HomeMacityApple History & LifestyleUp Spell è il gioco nato come strumento interno di Apple

Up Spell è il gioco nato come strumento interno di Apple

Nell’ottobre 2020, Ken Kocienda, designer delle interfacce Apple di lunga data, e inventore della tastiera virtuale di iPhone, ha lanciato la sua prima app standalone: il gioco Up Spell è incredibilmente semplice e allo stesso tempo avvincente. John Gruber lo descrisse all’epoca come una «Versione solitario dal ritmo serrato di Scrabble». In realtà la storia dietro le quinte è ben più curiosa.

Di recente, lo YouTuber DankPods ha condiviso uno sguardo a vecchi prototipi di iPod Touch della fine degli anni 2000 e dei primi anni del 2010. Nel video, DankPods prova un mucchio di app interne di Apple, e una di queste sembra essere come Up Spell.Up Spell, su App Store il gioco nato come strumento interno per Apple

Una delle app interne di Apple in esecuzione su una versione PrePVT di iPod touch di quarta generazione era un gioco chiamato Onword. Il gioco è stato chiaramente progettato per testare il nuovo servizio di gioco e le API di Apple all’epoca in cui Game Center sarebbe stato lanciato con iPod touch di quarta generazione. Onword ha una interfaccia simile ad Up Spell, oltre che lo stesso identico gameplay.

Sospettavo che dietro questo strumento interno ci fosse Kocienda. Non sorprende che se cerchi Onword su iPhone Wiki puoi effettivamente trovare un elenco che descrive in dettaglio il gioco come uno strumento interno sviluppato da Kocienda per testare Game Center. La pagina è stata aggiornata l’ultima volta a marzo del 2018, quindi è strano che nessun altro sembri aver effettuato la connessione da quando Up Spell è stato lanciato l’anno scorso

Quindi non sorprende affatto che Apple stesse sviluppando giochi interni a scopo di test. In effetti, lo stesso prototipo PrePVT nel video DankPods include anche TouchFighter, che era un gioco realizzato da Apple per mostrare le capacità dell’accelerometro di iPhone nei giochi.

Ciò che è sorprendente è che Onword – Up Spell è diventato un titolo indipendente rilasciato da Kocienda. È incredibilmente raro che le app di sviluppo interno di Apple vedano mai la luce del giorno, figuriamoci ottenere un rilascio completo su App Store. Le due app hanno persino interfacce utente quasi identiche.

Up Spell è disponibile per iPhone, iPad e iPod touch su App Store a 2,29 euro. Per acquistarlo non vi resterà che cliccare a questo indirizzo.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial