Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » Vision Pro raddoppia le prestazioni con memoria fulmine su misura

Vision Pro raddoppia le prestazioni con memoria fulmine su misura

Pubblicità

Il visore AR/VR Vision Pro sfrutta un nuovo tipo di memoria ad accesso casuale dinamica, siglata DRAM, ad altissime prestazioni progettata su misura da Apple a supporto del processore dedicato Apple R1 che si occupa dei flussi video provenienti dalle 12 videocamere, input e dati provenienti dai cinque sensori a bordo, oltre che del’audio catturato dai sei microfoni.

A riferirlo è The Korea Herald spiegando che a fornire ad Apple queste speciali memorie ultra veloci è SK hynix, il secondo più grande produttore di memorie al mondo, e fornitore esclusivo del colosso di Cupertino per memorie che Apple ha personalizzato per le sue specifiche esigenze.

“Non possiamo fare commenti sulle forniture dei nostri clienti”, ha riferito un portavoce di SK hynix, ma la particolare tipologia di DRAM è a quanto pare progettata a supporto del chipset R1, uno dei due processori avanzati integrati nel visore.

Vision Pro sfrutta RAM ad hoc di Apple a bassa latenza

Il chip proprietario R1, anche questo progettato internamente da Apple, è in grado di elaborare velocemente gli input spaziali dai sensori del dispositivo e fornire una esperienza senza ritardi – lag in termini di interazione e immersione.

il chip Apple R1 consente al dispositivo di elaborare input entro 12 millisecondi, otto volte più velocemente di un battito di ciglia. Il secondo chip a bordo del visore Apple M2 – elabora le informazioni lette da R1, ed è quello sul quale gira il sistema operativo (visionOS) ed esegue le varie applicazioni.

A supporto dell’alta velocità di elaborazione el chipi Apple R1 di Vision Pro, SK hynix ha creato un speciale memoria DRAM personalizzata da 1-gigabit. La nuova memoria ha permesso di incrementare il numero di input e output di otto volte, riducendo al minimo i rallentamenti.

Vision Pro raddoppia le prestazioni con memoria fulmine su misura

Chip di questo tipo, scrive The Korea Herald, sono detti anche Low Latency Wide IO e, secondo esperti interpellati per comprendere altri dettagli, sono stati progettati sfruttando uno speciale packaging, denominato Fan-Out Wafer Level Packaging che consente di collegare la memoria al chip R1 e apparire come un tutt’uno.

SK hynix sta da tempo cercando di diversificare l’offerta di memorie DRAM e ad aprile ha annunciato una memoria a 12-layer con elevata larghezza di banda che ha come target il settore dell’intelligenza artificiale generativa.

Apple Vision Pro all’inizio del 2024 si comprerà solo in USA e solo su appuntamento, ci saranno solo 1-2 unità per negozio, uno sforzo immane su ogni fronte: Apple Vision Pro dovrebbe arrivare in altri paesi a fine 2024. Tutto quello che c’è da sapere su Apple Vision Pro è in questo articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità