Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » WhatsApp stop su questi iPhone Samsung e Huawei dal 29 febbraio

WhatsApp stop su questi iPhone Samsung e Huawei dal 29 febbraio

Se avete uno di questi telefoni, da giovedì 29 febbraio non potrete più usare WhatsApp: una tradizione con cadenza ormai annuale – anche se sporadicamente è successo che accadesse già dopo 5-6 mesi – quella che mette in atto Meta nell’intento di proteggere i propri utenti.

Si perché alla base di questa specie di obsolescenza programmata – dicono – c’è l’impossibilità di installare gli aggiornamenti ritenuti “fondamentali per la sicurezza” e quindi, di conseguenza, una maggiore facilità di accesso per un hacker che intende rubare i dati degli utenti Whatsapp.

Per il 2024 come dicevamo è stato scelto giovedì 29 febbraio per lo stop: così da domani chi possiede un telefono che non rispetta alcune specifiche minime non potrà più chattare con i propri amici e familiari usando WhatsApp che, proprio pochi giorni fa, ha annunciato di aver superato 2 miliardi di utenti in tutto il mondo.

WhatsApp stop su questi iPhone, Samsung e Huawei dal 29 febbraio

WhatsApp addio a questi terminali

Fare un elenco dei dispositivi su cui dal 29 febbraio non funzionerà più Whatsapp è pressoché impossibile, specie se si guarda all’ecosistema Android dove il numero di modelli commercializzati fino ad oggi è sterminato.

Basti comunque pensare che da domani il limite minimo per poter usare Whatsapp sarà Android 5.0. Questa versione risale al 9 luglio 2012, 12 anni fa, quindi parliamo di telefoni davvero molto vecchi perché anche per quelli usciti poco prima sarà sufficiente aggiornare il sistema operativo per tirare avanti ancora qualche anno.

Con iPhone il conto è più semplice perché WhatsApp, per funzionare, dal 29 febbraio avrà bisogno di iOS 12, quindi vengono tagliati fuori solo altri tre telefoni, quelli che si sono fermati a iOS 11 (19 settembre 2017, quindi 7 anni fa) ovvero iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPhone SE di prima generazione.

Come dicevamo il problema non è nel telefono, che potrete comunque continuare a usare per tutto il resto, ma il software: più si va avanti con le nuove versioni e maggiori sono le funzioni aggiunte che non riescono a funzionare su sistemi così vecchi. E siccome di mezzo ci sono anche gli aggiornamenti di sicurezza, interrompere periodicamente il supporto di WhatsApp per Meta non solo diventa necessario, ma prioritario.

Gli ultimi aggiornamenti e tutte le novità di Whatsapp in questa sezione di Macity.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità