Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Sistemi Operativi » Windows 10, ecco cosa non piace ai beta tester del nuovo sistema

Windows 10, ecco cosa non piace ai beta tester del nuovo sistema

La Technical Preview di Windows 10 integra un meccanismo che ha fatto un po’ discutere, una sorta di keylogger che invia costantemente a Microsoft dettagli su cosa fa l’utente con il nuovo sistema, quali applicazioni avvia, per quanto tempo le usa, cosa cerca sul web e molto altro ancora: ne abbiamo parlato in dettaglio qui.

Tra i dati che emergono, alcuni dettagli sono interessanti: solo il 36% degli utenti ha installato la versione preview del nuovo sistema operativo all’interno di una macchina virtuale; il 68% degli utenti lancia più di sette app al giorno, il 25% usa Windows 10 Preview giornalmente (il 26% degli utenti lancia le stesse applicazioni quotidianamente).

ExtremeTech indica altri dettagli e spiega ad esempio che le lamentele principali riguardano la funzione di ricerca e l’impossibilità di spostare i pulsanti nella task view (quelli posti in basso che permettono di visualizzare e spostarsi rapidamente tra i programmi e i file aperti). Gli utenti vorrebbero anche la possibilità di aggiungere pannelli in Explorer, una migliore schermata di avvio, un modo più semplice per richiamare funzionalità seminascoste nel Pannello di Controllo e la possibilità di configurare meglio i desktop virtuali (es. con sfondi diversi e set differenti di icone e collegamenti).

E’ molto probabile che Microsoft prenderà in seria considerazione i feedback e le indicazioni degli utenti: dopo le critiche su Windows 8 e la concorrenza sempre più agguerrita di Android e Apple, la multinazionale di Redmond non può più permettersi di sbagliare colpo.

windows-10-start-menu-orange-640x353

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità