Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Microsoft si impunta e segnala Windows 11 come inadeguato anche su PC recenti

Microsoft si impunta e segnala Windows 11 come inadeguato anche su PC recenti

No, Microsoft non vuole proprio far installare Windows 11 sui vecchi PC. Lo dimostra il fatto che un vecchio hack che permetteva di far girare il sistema operativo anche a macchine formalmente non adeguate viene messo fuori gioco dal sistema operativo.

Se ne sono accorti tutti coloro che pur avendo una macchina con i richiesti 4GB di memoria RAM, un processore con 2 o più core non hanno  supporto alla tecnologia Trusted Platform Module (TPM) 2.0, sfruttata per il controllo di accesso e l’autenticazione. Il requisito del TPM 2.0 è stato superato con diverse tecniche, ingannando il sistema operativo, facendogli credere iche il componente è presente ma ora non è più possibile farlo.

Come spiega Windows Latest ora appare un messaggio “Requisiti di sistema non soddisfatti“, simile a quello che appare quando si installa Windows senza indicare il Product Key e attivare il sistema operativo, oppure quando si usa lo stesso Product Key su più dispositivi rispetto a quanto indicato nelle Condizioni di licenza software Microsoft.

Un utente riferisce: “Sto attualmente usando windows 10 (22H2) con un Processore Intel(R) Core(TM) i7-6500U CPU @ 2.50GHz – 2.59 GHz nel mio laptop, ma i requisiti minimi affermano che il mio Laptop non è idoneo per l’aggiornamento di Windows 11. I requisiti indicano che è necessario avere uno o più core, e ne ho due. Il resto dei requisiti di ammissibilità sono ben soddisfatti e superano i requisiti minimi”. Il messaggio sembra non avere senso e ingenera confusione nell’utente.

Windows 11 mostra il messaggio Requisiti di sistema non soddisfatti sui vecchi PC
L’errore che appare (in fondo a destra) sul Desktop dei PC con Windows 11 con specifiche non ritenute adeguate. Immagine: Windows Latest.

“Ho comprato il mio PC nel 2021 con Windows 11 preinstallato e ha funzionato bene”, spiega un diverso utente riferendo che ora anche sul suo PC è apparsa l’indicazione “Requisiti di sistema non soddisfatti” e che aprendo le Impostazioni di sistema il computer ora è indicato come “incompatibile” con Windows 11.

Il messaggio – una filigrana in fondo a destra sul Desktop – non appare a tutti gli utenti che hanno installato Windows 11 su PC non “conformi” ma solo ad alcuni utenti che hanno installato Windows 11 e aggiornato il sistema con le patch più recenti. A causa di essa non si hanno problemi ma si ha un fastidioso orpello di cui si farebbe a meno.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità