WSJ: Apple riduce la produzione di iPhone XR e anche degli iPhone XS

Ora lo dice anche il Wall Street Journal: Apple avrebbe ridotto la produzione di iPhone XR e dei modelli iPhone XS, anche se per questi ultimi in misura minore. Forse Cupertino ha sovrastimato la domanda ma le finanze potrebbero essere salve, meno per i fornitori

Apple pubblica le prime recensioni di iPhone XR

Non solo Apple avrebbe ridotto ulteriormente la produzione di iPhone XR ma anche quella dei modelli top iPhone XS e iPhone XS Max, seppur in misura inferiore per i terminali più sofisticati e costosi.

Ormai da settimane circolano voci sui tagli di produzione iPhone XR, intensificatesi negli ultimi giorni con i report di fatturati previsti in calo da parte di alcuni importanti fornitori di Cupertino, ora però le indiscrezioni vengono riportate anche dal Wall Street Journal, una testata storicamente vicina a Cupertino.
Unboxing iPhone XR italiano e prime impressioni d’usoIn breve Apple avrebbe ridotto del 30% e anche più gli ordinativi di produzione iPhone XR: pur indicando tagli anche per i modelli XS, qui il calo sembrerebbe inferiore, anche se non vengono fornite né percentuali né indicazioni generiche. Ma non è chiaro se tutto ciò rappresenti un problema per Cupertino: le stesse indicazioni erano infatti emerse poco dopo il lancio di iPhone X poi diventato però il terminale più venduto di quest’anno per diverse settimane e mesi consecutivi.

Apple punta sempre più sulla crescita dei servizi e su prezzi iPhone ancora più elevati, così può raggiungere fatturati sostenuti pur vendendo meno unità. Quello che emerge dal report della testata finanziaria USA è la preoccupazione di fornitori e costruttori sui quali potrebbero ricadere gran parte delle conseguenze negative dei tagli di produzione iPhone XR e XS.
produzione iPhone XR foto gamma iphone xrForse un po’ sibilline ma decisamente critiche le dichiarazioni riportate di alcuni fornitori che rimangono ovviamente anonimi «La crescita risolve molti peccati. Quando rallenta le rocce cominciano a riaffiorare dal fondo dell’oceano» ma soprattutto «Fare affari con Apple è molto rischioso perché spesso inverte ciò che ha promesso».

Frasi amareggiate di fornitori probabilmente lusingati da aspettative e promesse di ordinativi stellari, seguiti poi da tagli e revisioni al ribasso in un mercato globale smartphone ormai considerato nella migliore delle ipotesi rallentato rispetto al passato o anche addirittura stagnante se confrontato con i tassi di crescita a doppia cifra mantenuti per anni ma ormai alle spalle.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.