Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Xiaomi Mikey, il tasto Android programmabile a 50 centesimi

Xiaomi Mikey, il tasto Android programmabile a 50 centesimi

Xiaomi non è certo il produttore di smartphone più conosciuto all’interno dei confini italiani ed europei. In ogni caso, i suoi smartphone vanno davvero a ruba e, solitamente, risultano sold out nel giro di pochi minuti dalla presentazione. Questa volta, però, il produttore fa parlare di se per Xiaomi Mikey, un piccolo tasto Android programmabile. Si tratta di un clone di Pressy, tasto fisico programmabile per gli smartphone con sistema operativo di Google, che ha riscosso molto successo dopo la pubblicazione della campagna su Kickstarter.

Mikey è fondamentalmente un spinotto audio da 3,5 mm, che non solo protegge l’ingresso per cuffie da polvere, ma che aggiunge effettivamente una funzione al proprio smartphone. In pratica, attraverso il pulsante si potrà controllare il dispositivo, richiamando un’applicazione o una funzione a scelta. Ad esempio, è possibile impostare l’apertura dell’app torcia alla pressione di Mikey, oppure richiamare la fotocamera, o altre funzioni a scelta. Insomma, è possibile programmare il tasto per lanciare funzioni che si desidera avere a portata di click. Il design è piuttosto semplice e il tasto è composto solo da un pulsante sulla parte alta.

Xiaomi Mikey sarà in vendita a partire dal prossimo 8 Aprile al prezzo irrisorio di 50 centesimi di euro. Difficile accaparrarsene uno, se non attraverso negozi online.

tasto android

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità