A Los Angeles un concerto con i vecchi Apple II

di |
logomacitynet696wide

Un’associazione statunitense sta radunando gli utenti dei vecchi Apple II per tentare un esperimento musicale, sfruttando il suono a onde quadre della circuiteria del vecchio computer.

Machine Project è uno spazio-vetrina di un gruppo di artisti a Los Angeles, dove si ospitano due volte la settimana letture di poesie, discorsi scientifici, spettacoli, concorsi, degustazioni, ecc. L’ultima idea dell’associazione è riunire gli utenti Apple II per tentare un esperimento musicale. L’idea è particolare poiché, al contrario di vecchi home computer come l’Atari 800 o il Commodore 64, l’Apple II non aveva un chip dedicato per il suono ma solo un semplice circuito con un timer in grado di generare toni a onde quadre. I musicisti che sperimentano con i vecchi computer, preferiscono utilizzare i modelli che usano chip audio a onde sinusoidali, ma il suono delle onde quadre, che molti potrebbero trovare fastidioso, per altri ha un suo fascino. Jason Torchinsky ha scritto un rozzo sequencer e sta cercando di riunire più Apple IIs possibili per mettere insieme un’orchestra con la quale eseguire dal vivo, “un dinamico concerto musicale”. Sul sito di Machien Project si legge che un certo Chris Kallmyer è a disposizione per le spiegazioni, coordinerà le scelte delle musiche ed è a disposizione per spiegare perché sfruttare alcuni dei 256 toni possibili anziché altri. Quale sarà il risultato finale (un coro angelico o un’enorme grande suoneria tipo telefonino?), lo sapremo nei prossimi giorni.


[A cura di Mauro Notarianni]