Default Folder X: in offerta solo fino a domani con il bundle MacUpdate

di |
logomacitynet696wide

La storica utility Deafault Folder X migliora e velocizza l’utilizzo del Finder del Mac offrendo menu navigabili a scomparsa, scorciatoie da tastiera e menu popup. Facilita e rende più veloci il salvataggio dei file e la ricerca dei documenti. E’ incluso nel nuovo Bundle MacUpdate, valido solo fino a domani: 11 software e utility per Mac per un valore di 370 euro proposto a soli 49,99 dollari, circa 37 euro.

Default Folder X è nata ai tempi del System 7 ed è apprezzata dagli utenti per la praticità d’uso e la maggiore velocità offerta nella gestione dei file e delle cartelle in fase di salvataggio e di ricerca dei documenti. Default Folder X visualizza una barra aggiuntiva ai margini di ogni finestra del Finder utilizzata per salvare e aprire i file in Mac OS X. Da qui grazie ai menu navigabili con il mouse e a scomparsa, tramite le scorciatoie da tastiera e ai menu pop-up messi a disposizione da Default Folder X l’utente può accedere istantaneamente a cartelle e sottocartelle dove recuperare un documento o salvare un file.

Con Deafault Folder X si possono creare accessi rapidi a cartelle preferite, accedere ad un menu con le ultime cartelle, creare set personalizzati e molto altro ancora. Default Folder X memorizza anche l’ultima posizione di una cartella dove il Finder ha selezionato un elemento: questo significa che quando in un lungo elenco dobbiamo importare o accedere a file in sequenza, non abbiamo bisogno di ripartire del primo ogni volta, visto che Deafult Folder ci porterà all’altezza dell’ultimo file selezionato anche se questo è in mezzo all’elenco.

Default Folder X può essere scaricato in versione dimostrativa gratuita dal sito dello sviluppatore, mentre la versione completa costa 28,95 euro. Ricordiamo che in questi giorni Default Folder X può essere acquistato grazie al nuovo Bundle MacUpdate. Nel pacchetto sono inclusi oltre a Default Folder X altri 10 software e utility per Mac per un valore complessivo di circa 370 euro e per la precisione: 1Password 3 ($39.95), MacFamilyTree 6 ($49.00), DEVONthink Personal 2 ($49.95), Flux 3 ($105.00), Default Folder X 4 ($34.95), Art Text 2 Retail (incl. 100 Fonts) ($49.95), Swift Publisher 2 ($44.95), Chronories ($29.00), Interarchy 10 ($49.95), Typinator 4 ($25.99) con WhatSize (12 dollari) come bonus app, il tutto proposto a solamente 49,99 dollari, circa 37 euro.

Per approfittare della promozione di cui abbiamo parlato diffusamente qui, è possibile partire da questa pagina del sito ufficiale anche se la promozione è valida solo fino a domani Default Folder XDefault Folder X