Intel e Ibm insieme per il wireless europeo

di |
logomacitynet696wide

Le due aziende produttrici di semiconduttori hanno stretto un’intesa europea per spingere il settore wireless, ampliando in questo modo l’accordo generale per offrire soluzioni wireless open standard creato dalle due aziende statunitensi.

Il mercato wireless sta diventando critico per i grandi produttori di hardware. Soprattutto adesso, che le vendite di pc per i privati e le aziende sono ancora in flessione. Per questo Ibm e Intel hanno deciso di ampliare la loro alleanza nel settore Wireless, finalizzata alla creazione di una piattaforma di sviluppo comune che spinga i produttori verso soluzioni Wireless standard. E permetta di vendere nuove combinazioni hardware.L’iniziativa basata in Europa utilizza il centro Mpic (Mobile Partner Innovation Center) di Ibm di Helsinki, in Finlandia, e il centro Wireless Competence di Stoccolma, in Svezia, di Intel.L’obiettivo è quello di aprire al wireless la piattaforma WebSphere di Ibm e le principali architetture Intel basate sui processori Itanium, Xeon e Pentium 4, oltre al progetto Intel Personal Internet Client Architecture, dedicato per cellulari e palmari.In questo modo gli sviluppatori software che partecipano al programma hanno la possibilità  di accelerare i tempi di realizzazione delle soluzioni e del software dedicato al wireless.