Snow Leopard: la presentazione al Mondadori Multicenter di Milano

di |
logomacitynet696wide

Venerdì in contemporanea con il lancio il Mondadori Multicenter di Milano via Marghera ha organizzato una presentazione al pubblico di Snow Leopard. Numerosi gli appassionati di lunga data e nuovi utenti Mac presenti al primo incontro con il Leopardo delle Nevi. Macitynet non poteva mancare.

Alla mattina di venerdì 28 agosto generose quantità  di Snow Leopard sono state avvistate letteralmente ingabbiate presso il Modadori Multicenter di via Marghera a Milano. Che venerdì fosse il giorno del Leopardo lo si era così compreso fin dalle prime ore, ma l’evento cruciale era già  stato programmato per le 18, così Macitynet non poteva mancare.

L’Apple Solution Consultant che segue il reparto della Mela del Mondadori Multicenter ha dedicato una presentazione completa al nuovo sistema operativo di fronte a un pubblico di appassionati di lunga data ma anche utenti più recenti decisamente interessato alle novità  di Snow Leopard. I punti salienti della presentazione hanno toccato gli aspetti di ottimizzazione del codice, il miglioramento delle prestazioni, la leggerezza e il contenimento del sistema che rendono più snello e reattivo il nuovo Mac OS. Non sono stati tralasciate però anche le novità  introdotte da Apple con l’innovativa tecnologia Grand Central Dispatch e il funzionamento a 64bit.

Il filo conduttore della presentazione è stato il concetto di evoluzione piuttosto che stravolgimento: questo risulta avvertibile subito dall’utente tramite l’interfaccia, sostanzialmente invariata, che però presenta vari affinamenti per migliorare l’esperienza d’uso del Mac, quali la visualizzazione rapida delle anteprime e l’organizzazione del display tramite il nuovo Exposé.

Data la variegata natura del pubblico (giovani e meno giovani, uomini e donne, professionisti e utenti normali, clienti occasionali e di vecchia data), la presentazione ha trattato gli argomenti principali mentre domande specifiche e dettagliate sulle novità  tecnologiche sono state rimandate al termine della presentazione. In questo momento diversi utenti hanno potuto soddisfare le proprie curiosità .