iPhone 3G troppo fragile? Provate a farlo cadere dalla moto a 100 all’ora!

di |
logomacitynet696wide

Se l’iPhone 3G e il suo erede 3Gs vi danno l’idea di essere più facili alla rottura o persino alla disintegrazione rispetto ai concorrenti possiamo proporvi di effettuare un test analogo a quello che suo malgrado ha effettuato Alberto Comper.

iphone graziato

Avete visto iPhone 3G frullato, con chiavi che cercano inutilmente di rigare il vetro frontale e persino gettato in aria per vedere l’effetto che fa una caduta da qualche metro ma il test di caduta dalla moto a 100 all’ora non l’aveva fatto ancora nessuno….

Ci scrive Alberto Comper:
“Leggendo su vari blog di una ipotetica fragilità  che contraddistingue iPhone rispetto alla concorrenza, vorrei condividere con voi quanto mi è successo: stavo viaggiando con la mia moto a circa 100 Km/h quando, senza accorgermene, il mio iPhone 3G sgusciava dal marsupio in cui lo custodivo per andare a cadere rovinosamente sull’asfalto rovente della strada provinciale che stavo percorrendo.

Mi sono accorto di averlo perso solo arrivato a destinazione, e ripercorrendo a ritroso la strada l’ho ritrovato che prendeva il sole sul bordo della carreggiata.

Pensando alla caduta che si è fatto, sono rimasto sbalordito che abbia riportato solo delle abrasioni sul guscio di plastica esterno, mentre il cristallo dello schermo è rimasto totalmente integro, come pure il telefono stesso perfettamente funzionante.”

Qui di fianco la foto del “miracolato”.

P.S: Vi ricordiamo che Macitynet aveva già  dato conto di un test analogo (sempre ai cento all’ora) con il modello Edge, in teoria più resistente grazie alla scocca in alluminio. Provate a consultare la galleria su questa pagina.