fbpx
Home Macity Eventi Adobe mostra in anteprima una funzione che riconosce le immagini falsificate

Adobe mostra in anteprima una funzione che riconosce le immagini falsificate

In occasione dell’evento Adobe Max 2019, la software house californiana ha mostrato una serie di interessanti funzionalità sperimentali che vedremo in future versioni delle applicazioni parte della Creative Suite, incluse funzionalità che sfruttano l’intelligenza artificiale per manipolare immagini e audio.

Il comico e attore e scrittore John Mulaney ha partecipato all’evento dove si è simpaticamente messo a disposizione come “cavia” per mostrare le nuove funzionalità. Una di queste è denominata “Go Figure”, ed è in grado di individuare automaticamente i movimenti di una persona per convertirli in veloci animazioni.

Altra funzionalità interessante è “About Face“, pensata per rilevare quando il viso di una foto è stato manipolato artificialmente tramite tecniche di fotoritocco. Come si vede nel video che alleghiamo, il sistema fa tutto da solo fornendo una stima sulla percentuale di manipolazione dell’immagine, sfruttando un algoritmo che per ora, è in grado di focalizzarsi, solo sul viso e non su altre parti del corpo.

Analizzando i pixel che compongono le immagini, spiega The Verge, è possibile comprendere le parti dell’immagine modificate, mostrando una mappa di calore virtuale delle “regioni” modificate. Il sistema sembra particolarmente efficace con pixel allungati, modificati e interpolati in vari modi con i tool di Photoshop.

Awesome Audio” è, invece, una funzionalità per Adobe Audition, l’app di editing audio di Adobe. Con questo tool è possibile eliminare rumori ambientali e migliorare notevolmente registrazioni amatoriali, alla stregua di quanto è possibile fare con sistemi di registrazione professionale. È possibile eliminare il riverbero eccessivo, l’eco e ripulire l’audio in vari modi con un click.

A proposito di suoni, “Sound Seek” è un diverso tool in grado di identificare quando una persona pronuncia interiezioni come “ehm”, “uhm” e così via, in un discorso, rimuovendole automaticamente.

Dettagli su altri strumenti mostrati nel corso dell’evento, sul blog di Adobe. Tutte le principali novità Adobe svelate ad Adobe Max 2019, incluso Photoshop per iPad, l’annuncio di Illustrator per iPad e altre ancora si trovano in questo articolo.

Offerte Speciali

iPhone 8 64 GB in sconto: solo 480 € su Amazon

Risparmiate su iPhone 8 64 GB: solo 480 €

Su Amazon iPhone 8 scende al prezzo più basso di sempre. Lo pagate solo 480 euro, 80 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,256FollowerSegui