Adozione iOS 8: più lenta anche per l’elevato numero di vecchi iPhone in circolazione

In 15 giorni Apple dichiara un aumento solo dell’1% nell’ adozione iOS 8. Secondo molti il problema è dovuto ai bug, ma non è così: quest’anno in circolazione ci sono molti più dispositivi datati non compatibili o sui quali non conviene installare iOS 8

In due settimane l’ adozione iOS 8 è aumentata solo dell’1%: secondo i dati di Apple si è passati dal 46% al 47%, un trend che, a prima vista, è solo di poco inferiore a quello registrato nello stesso intervallo di tempo da iOS 7 lo scorso anno, ma che diventa meno entusiasmante se si prendono in esame i dati di Mixpanel secondo i quali oggi l’ adozione iOS 8 è pari al 45,19% mentre lo stesso giorno del 2013 iOS 7 era già installato sul 69,76% dei dispositivi. Le tempistiche di lancio e di rilascio di Apple tra il 2013 e il 2014 sono praticamente identiche, cambia solamente un giorno, così è possibile confrontare i dati direttamente.

Secondo molti il tasso di adozione iOS 8 inferiore è dovuto per lo più ai bug che hanno interessato il rilascio della prima versione e degli update successivi, una opinione che è in parte condivisibile ma che in realtà deve essere integrata e completata da altre considerazioni per spiegare totalmente il rallentamento nella fase di adozione.

Un fattore determinante che incide sicuramente e massicciamente sullo scalino è anche il numero di iPhone datati su cui non è possibile installare iOS 8 e sui quali potrebbe non essere del tutto consigliabile effettuare l’aggiornamento. Mentre nel 2013 gli iPhone vecchi (essenzialmente iPhone 3G e 3GS) su cui e iOS 7 non girava era solo del 2,29%, quest’anno questa percentuale da sola sale fino all’11,66%; questo numero di iPhone da solo contribuirebbe a penalizzare iOS 8. Oltre a queste percentuali occorre tenere presente che nel 2013 il 23,3% degli iPhone in circolazione erano iPhone 4, sui quali iOS 7 era installabile anche se rinunciando a diverse nuove funzioni e anche accettando uno decadimento di prestazioni.

adozione ios 8