Affinity Publisher: il software alternativo per impaginare ora è pronto per Mac e Windows

Disponibile la versione definitiva della nuova applicazione di Desktop Publishing per Mac e Windows di Serif, sviluppatori di Affinity Designer e Affinity Photo. Potenza da vendere al prezzo di 43,99 Euro

Affinity Publisher

Gli sviluppatori di Serif – noti per le apprezzatissime applicazioni Affinity Photo (creazione e fotoritocco immagini bitmapped) e Affinity Designer (disegno vettoriale) – hanno presentato la versione definitva di Affinity Publisher per Mac e Windows, software di desktop publishing nato per fare concorrenza a colossi del settore quali Adobe InDesign e Quark Xpress.

La creazione di questo software ha richiesto cinque anni di intenso lavoro. Gli sviluppatori presentano l’applicazione come estremamente facile da usare, progettata per migliorare il flusso di lavoro e in grado di “liberare la creatività” dell’utente.

Affinity Publisher è un’app del tutto nuova che a detta degli sviluppatori “rivoluzionerà il desktop publishing, allo stesso modo in cui Affinity Photo e Affinity Designer hanno rinnovato l’editing fotografico e la progettazione grafica vettoriale”.

Ha tutto ciò che ci si aspetta un un’app di desktop publishing professionale, fra cui: controlli tipografici avanzati, cornici di testo collegate, pagine master, pubblicazioni su pagine affiancate, fotogrammi dinamici, tabelle, griglie di riferimento, risorse correlate e supporto CMYK completo.

Affinity Publisher: il software alternativo per impaginare non è più in beta

Serif dice che Affinity Publisher è un’app completamente nuova che “rivoluzionerà il desktop publishing allo stesso modo in cui Affinity Photo e Affinity Designer hanno rinnovato l’editing fotografico e la progettazione grafica”.

Sono supportati font OpenType con tanto di browser per i glifi, testo cornici di testo artistici, stili caratteri e paragrafi e la possibilità di fare scorrere il testo in modo avanzato (anche su un percorso). È possiible salvare i file ocn la storia completa deli “annulla”. Per quanto riguarda l’output professionale su schermo o stampa sono supportati tutti i principali tipi di file immagine e vettoriali, incluso il supporto per file PDF/X-1a, PDF/X-3, PDF/X-4.N n manca il supporto di stampa Pantone e la gestione cromatica ICC e CMYK completamente integrata come standard.

Una peculiarità di Affinity Publisher è l’integrazione con Affinity Photo e Affinity Designer grazie ad una tecnologia denominata StudioLink. Gli sviluppatori di questa azienda hanno ora in pratica a disposizione tre potenti applicazioni, tutte in grado di competere seriamente con i software Adobe. Non tutti amano i software in abbonamento che ora propone la software house di San Jose e la disponibilità di pacchetti alternativi a Photoshop, Illustrator e InDesign è un segnale positivo per chi non vuole o non può passare a soluzioni in abbonamento.

Affinity Publisher richiede Windows un Mac con almeno 4GB di RAM e OS X 10.9 Mavericks o seguenti. L’applicazione è venduta con uno sconto del 20% a 43,99 euro direttamente sul sito dello sviluppatore ma può essere acquistata anche dal Mac App Store.