Airmail, il client email leggero per Mac ora anche su iPhone e Apple Watch

Airmail iPhone

Dopo l’aggiornamento della versione Mac, AirMail sbarca anche su iPhone. Il client di posta elettronica alternativo, particolarmente apprezzato per la sua leggerezza e velocità nella gestione delle email, è disponibile anche su iPhone, integrando fin da subito il supporto allo schermo 3D Touch dei nuovi iPhone 6s e 6s Plus, la funzione snooze, le notifiche interattive, le azioni personalizzabili e molto altro ancora.

Airmail iPhone

Tutte le impostazioni sono sincronizzate tra i dispositivi della Mela tramite iCloud Sync, inoltre sono supportati più servizi di posta elettronica. AirMail per iPhone si integra con le app Calendario e Promemoria di iOS, inoltre collabora con diversi servizi online tra cui Google Drive, Dropbox, Microsoft OneDrive, Droplr, Box, Wanderlust, Trello, Asana, Google Tasks, Github, Pocket, Omnifocus, Fantastical, Todoist, Clear, Evernote, Deliveries, Drafts4, Editorial, 1Writer, Appigo ToDo, The Hitlist, Things, Gtasks, iAwriter, Codehub e Swipes.

C’è anche un’estensione che consente di inviare per email i file contenuti in altre applicazioni di terze parti con un click. Non manca l’app per Apple Watch utile per dare uno sguardo alle email ricevute direttamente dal polso. La versione per iPad invece, è attualmente in fase di test, ma non dovrebbe tardare molto ad arrivare.

AirMail per iPhone si acquista su App Store al prezzo di 4,99 euro.

AirMail 2

Articolo precedenteGadget più popolari su Facebook, 4 su 5 sono di Apple
Articolo successivoBatteria da 13.000 mAh, ultimi giorni a 20,79 euro spedizione compresa