Home Hi-Tech Android World App in prova su Google Play, Google guadagna poco dal suo appstore

App in prova su Google Play, Google guadagna poco dal suo appstore

Per far fronte ad un fatturato al di sotto delle aspettative, Google è al lavoro su una nuova modalità che permetterà di ottenere app in prova su Google Play gratuitamente, incentivando così i download e sperando di aumentare gli introiti complessivi. La nuova modalità di download dovrebbe offrire all’utente la possibilità di scaricare l’applicazione gratuitamente, una sorta di versione demo, completa di solo alcune funzionalità incluse nella versione completa a pagamento.

Gli utenti che vorranno testare le app in prova su Google Play con questa opzione potranno anche scegliere quali funzioni testare, per poter scaricare quasi una versione demo personalizzata, che includa gli aspetti più interessanti per ogni singolo utente. Questo nuovo formato di download dovrebbe incentivare gli utenti di solito più restii a spendere cifre – anche limitate – per scaricare le app, nella speranza che, una volta provato il software, si decida poi di scaricare la app completa a pagamento.

Al momento esiste già una modalità di app in prova su Google Play: gli utenti possono acquistare un’applicazione ed hanno poi due ore per poter decidere se tenerle o chiedere un rimborso, opzione non presente su App Store; probabilmente però ciò non è sufficiente e Google è alla ricerca di un metodo alternativo per aumentare i download della app ed incrementare di conseguenza i guadagni degli sviluppatori e di Google stessa.

 

Google Play store

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui