Apple lascia gli utenti di Snow Leopard… al freddo

Aspyr non supporterà più OS X 10.6.x Snow Leopard

L’ultimo aggiornamento a Mavericks conferma il probabile abbandono degli utenti Snow Leopard, ormai non più supportato da Apple. Un problema per la sicurezza di un grande numero di macchine che non possono essere aggiornate a Mavericks?

Il supporto a Snow Leopard è terminato? L’abbandono della manutenzione non è ufficiale, ma con l ‘ultimo aggiornamento di Mavericks al quale hanno fatto seguito due update anche per Lion e Mountain Lion, sembra che per il glorioso Os lanciato nel 2009 sia tramontato ogni possibilità di update.

La vicenda di Snow Leopard è  stata del tutto peculiare rispetto ad altri prodotti precedenti. Apple normalmente in passato ha aggiornato funzionalmente e riparato bug dell’ultima versione del sistema operativo (oggi Mavericks) e rilasciato update di sicurezza per la penultima versione (Mountain Lion nel caso odierno), ma fino allo scorso settembre ha curato anche Snow Leopard che tecnicamente doveva essere considerato obsoleto. Ufficiosamente Apple faceva sapere che il cambiamento della politica era dovuta al fatto che Snow Leopard era l’ultimo OS a supportare Rosetta, quindi a far girare applicazioni scritte per processori non Intel, il che gli attribuiva un grande numero di utenti. In effetti ad inizio anno quasi il 20% dei Mac desktop ancora usavano Snow Leopard.La decisione di Apple di abbandonare Snow Leopard potrebbe essere dovuta al lancio di Mavericks che ha spostato di una “tacca” le release così che il posto di Snow Leopard in quanto più vecchio sistema operativo aggiornato, è stato preso da Lion (lanciato nel 2011). Se così fosse potrebbe essere un problema per molti utenti obbligati, per ragioni di hardware ma anche e soprattutto di supporto di vecchie applicazioni non più aggiornate alla versione 68k; questa particolare categoria di utenti non si attende aggiornamenti funzionali, ma di sicurezza. Basta infatti un solo Mac compromesso in una rete per provare danni enormi; è in base a questo ragionamento che Microsoft aggiorna la sicurezza dei suoi sistemi operativi per molti e molti anni (XP avrà manutenzione fino ad aprile di quest’anno, quasi 13 anni dopo il lancio)
Ovviamente, visto che Apple tace, potrebbe anche essere possibile che i bug riparati in Mavericks, Mountain Lion, Lion non siano presenti in Snow Leopard, ma probabilmente una nota esplicita, in un senso o nell’altro, potrebbe essere utile ad amministratori di sistema e semplici utenti per fare qualche calcolo sulle decisioni da assumere.

OS X 10.6 Snow Leopard