Apple Arcade, i dipendenti della Mela stanno testando internamente il servizio

Il servizio di gaming in abbonamento che dovrebbe arrivare in autunno, è in fase di test da parte dei dipendenti Apple.

Apple Arcade, la rivoluzione dei videogame in abbonamento

Apple Arcade è un servizio di gaming in abbonamento Apple presentato in atemprima a marzo di quest’anno; proporrà centinaia di giochi inediti e originali creati da noti sviluppatori indipendenti, grandi case di produzione e firme leggendarie come Hironobu Sakaguchi, Ken Wong e Will Wright.

Il lancio è previsto questo autunno in oltre 150 Paesi e sarà disponibile in una nuova sezione dell’App Store su iOS, macOS e tvOS. Nel frattempo, riferisce il sito 9to5mac, alcuni dipendenti di Apple hanno accesso in anteprima al servizio, offerto a 0,49$ al mese e con un mese di prova gratuito.

Il servizio potrebbe essere presentato in versione definitiva in concomitanza del lancio delle versioni aggiornate di iOS, macOS e tvOS. Apple ha investito molte risorse per collaborare con sviluppatori. La Mela non si limita a selezionare attentamente i titoli di Apple Arcade, ma contribuisce ai costi di sviluppo e lavora a stretto contatto con gli autori per fare in modo che li realizzino. Il servizio offrirà giochi di Annapurna Interactive, Bossa Studios, Cartoon Network, Finji, Giant Squid, KleiEntertainment, Konami, LEGO, MistwalkerCorporation, SEGA, Snowman, ustwo e decine di altri sviluppatori.

Apple Arcade prevede una modalità di accesso innovativa ad una selezione di nuovi giochi che non saranno disponibili su altre piattaforme mobili o altri servizi a pagamento: anziché pagare i singoli titoli, un unico abbonamento darà ai giocatori la possibilità di provare qualsiasi gioco nel servizio senza rischi.

Dal momento che ogni gioco include l’accesso all’esperienza completa, incluse tutte le feature, i contenuti e futuri aggiornamenti del gioco, non saranno necessari ulteriori acquisti. Ogni gioco sarà fruibile anche offline e molti giochi offriranno il supporto per controller (gamepad). Dal momento che gli abbonati potranno giocare i giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, se cambiano dispositivo potranno riprendere la partita dal punto esatto in cui era stata interrotta. Apple promette che il catalogo dei giochi verrà aggiornato periodicamente con nuovi titoli.

Il sito 9to5Mac riferisce che molti titoli sono ancora in fase di sviluppo e tra i titoli disponibili per i dipendenti Apple ci sono: “Sneaky Sasquatch”, “Kings of the Castle”, “Frogger in Toy Town” e “Lame Game 2”.

A questo indirizzo un nostro articolo su Apple Arcade con tutto quanto quello che sappiamo finora sul servizio.