HomeViaggiareSmartApple è in trattative per le batterie di Apple Car

Apple è in trattative per le batterie di Apple Car

Apple è in trattativa, nella fase dei “colloqui iniziali”, con due società cinesi per la fornitura di batterie per una futura Apple Car. Questo emerge da un nuovo rapporto di Reuters, secondo cui Apple starebbe trattando con CATL e BYD per la fornitura di batterie per il suo futuro veicolo elettrico. Al momento, le discussioni tra le parti sono soggette a modifiche e non è chiaro se verranno raggiunti accordi.

Secondo fonti vicine alla questione, una delle condizioni di Apple per i fornitori di batterie è relativa alla la costruzione di impianti di produzione negli Stati Uniti. Tuttavia, CATL, che è il più grande produttore di batterie per autoveicoli al mondo, e fornisce diversi importanti produttori di automobili tra cui Tesla, sarebbe stato “riluttante” all’idea di avviare una fabbrica negli Stati Uniti, per via delle attuali tensioni politiche tra Pechino e Washington, oltre ai costi che sarebbero elevati.

Secondo fonti di Reuters, la multinazionale di Cupertino è favorevole all’utilizzo di batterie al litio ferro fosfato in Apple Car, che sono più economiche da produrre, perché utilizzano ferro al posto di nichel e cobalto. Tuttavia, non è chiaro se le discussioni con CATL e BYD abbiano coinvolto tecnologie o progetti di proprietà di Apple.

Il progetto Apple Car perde diversi top manager

Gli ultimi mesi hanno visto una raffica di rapporti, alcuni contrastanti, su potenziali specifiche su una Apple Car. Sembra che Apple stia effettuando un’intensa ricerca su tutti gli aspetti dell’ingegneria e della produzione automobilistica, ma ci sono domande su quale forma potrebbe assumere il progetto del veicolo: alcuni rapporti che suggeriscono che Apple potrebbe cercare di sfruttare la sua esperienza nella progettazione di software e chip per creare una sorta di piattaforma per veicoli di nuova generazione utilizzabile da altri produttori.

Bloomberg a gennaio ha riferito che il veicolo a guida autonoma di Apple è ancora in fase di sviluppo iniziale e mancano ancora almeno cinque anni, mentre l’affidabile analista Apple Ming-Chi Kuo ritiene che è improbabile che il veicolo venga lanciato prima del 2025. Secondo quanto riferito, Apple ha anche perso diversi top manager dal suo progetto interno Apple Car, nome in codice Project Titan, causando una potenziale battuta d’arresto al lancio di un’auto a guida autonoma.

Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial