Apple costruirà gli iPhone X in India a luglio, poi tocca agli Apple Store

Non solo iPhone SE e modelli datati: Apple e Foxconn inizieranno a costruire gli iPhone serie X più recenti in India. Cupertino punta a due obiettivi

Apple costruirà iPhone X in India a luglio, poi tocca agli Apple Store

Per aprire negozi monomarca in India occorre che prodotti e dispositivi venduti siano realizzati in gran parte all’interno del Paese. Questa è la ragione principale che finora ha impedito a Cupertino di aprire grandi e lussuosi Apple Store in India, ma presto le condizioni cambieranno, forse già entro questa estate.

Da circa due anni Apple e Wistron costruiscono iPhone SE, iPhone 6s e più recentemente anche iPhone 7 nell’impianto di Bengaluru. Dopo mesi di indiscrezioni, che circolano fin dal 2018, ora sembra tutto pronto per passare alla fase successiva del piano di Cupertino, che consiste nel produrre gli iPhone X Made in India. Questa volta in collaborazione con il partner storico Foxconn presso lo stabilimento di Chennai, anche se non è escluso che modelli più recenti verranno costruiti anche negli stabilimenti indiani di Wistron.

Che Apple mirasse ad espandere la produzione di iPhone in India è noto da tempo. Solo portando qui parte della produzione, verosimilmente l’assemblaggio, tenendo presente che praticamente tutte le componenti arrivano da Taiwan, Cina, Giappone, USA e molte altre nazioni, è una condizione necessaria per ridurre sensibilmente dazi e imposte sui prodotti importati che rendono gli iPhone tra i terminali più costosi in assoluto in India. Ma questo è solo uno degli obiettivi di Apple.
apple pay indiaCerto ridurre il prezzo degli iPhone è importante per un mercato dove il reddito medio procapite è molto più basso rispetto a Europa e USA, ma ampliando il numero di smartphone prodotti in loco Cupertino ha molte più possibilità di ottenere i permessi per aprire i suoi primi negozi Apple Store. Per ora in India i dispositivi Apple si comprano solo tramite rivenditori ufficiali e operatori di telefonia. Con l’inaugurazione degli Apple Store Cupertino potrà consolidare la sua presenza in uno dei mercati più grandi e promettenti al mondo.

Occorre rilevare che praticamente tutti i report sulla produzione di iPhone in India indicano iPhone X, ma in realtà il riferimento è alla serie X, quindi i terminali top di Cupertino inclusi iPhone XS, Xs Max e iPhone XR. Le normative che impongono dazi sui dispositivi importati e agevolazioni per chi invece produce in loco sembrano sortire gli effetti voluti dal governo Indiano. Secondo quanto indica The Economic Times nel 2014 i terminali costruiti in India erano 58 milioni, nel 2018 sono stati 290milioni: l’obiettivo punta a mezzo miliardo di dispositivi entro il 2025.

Qui trovate tutto quello che c’è da sapere su iPhone XS, XS Max e iPhone XR. Tutti gli articoli di Macitynet su iPhone sono disponibili a partire da questa pagina.