fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple e Dent Reality lavorano alla navigazione in interni in realtà aumentata

Apple e Dent Reality lavorano alla navigazione in interni in realtà aumentata

Annuncio a sorpresa: Apple e Dent Reality collaborano su due tecnologie alla quali Cupertino lavora da anni: la navigazione in interni abbinata alla realtà aumentata. L’annuncio della collaborazione tra Apple e Dent Reality arriva direttamente dalla start-up che dichiara di essere diventata un partner ufficiale di Cupertino per Apple Indoor Maps.

Andrew Hart, Ceo e fondatore di Dent Reality, dichiara inoltre che Apple fornisce la tecnologia Indoor Mapping Data Format per i file IMDF per la navigazione in interni, mentre Dent Reality mette a disposizione la sua tecnologia di mappatura e navigazione in realtà aumentata. Così gli sviluppatori e le società che lo desiderano possono implementarla all’interno delle proprie App, oppure sfruttarla all’interno del kit di sviluppo Apple Indoor Maps Program.

Apple e Dent Reality lavorano alla navigazione in interni in realtà aumentataApple e Dent Reality lavorano alla navigazione in interni in realtà aumentata

Ormai da anni la multinazionale di Cupertino investe moltissimo sia sulla propria piattaforma di mappe, cartografia e navigazione, anche con Apple Indoor Maps per centri commerciali e aeroporti, oltre che su tecnologia hardware e software per la realtà aumentata. Da una parte quindi strumenti di sviluppo, SDK e strumenti per creare contenuti AR, dall’altra con nuovi sensori come LiDAR su iPad Pro 2020 ma anche la tecnologia UWB – Ultra Wideband – integrata nei modelli più recenti di iPhone. Poi più in segretezza i lavori proseguono anche su un visore AR di nuova generazione, prima atteso entro quest’anno, ora invece sembra posticipato al 2021-2022.

La scenario reso possibile dalla collaborazione tra Apple e Dent Reality porterà strumenti di navigazione in interni in realtà aumentata all’interno di Mappe, per esempio per i principali aeroporti, centri commerciali e outlet come già disponibili nelle tradizionali mappe 2D in Apple Mappe, anche in Italia.

La stessa tecnologia potrà poi essere sfruttata dai programmatori per realizzare mappe e navigazione AR in interni più specializzata, per esempio all’interno di un sito web o di un’app dedicata. Il Ceo di Dent Reality, intervistato da AppleInsider, precisa che i progetti sono in corso di sviluppo e che ci saranno novità più avanti nel corso dell’anno: anche se la data non viene precisata è probabile che ne sapremo di più in occasione della WWDC 2020 che quest’anno sarà un evento esclusivamente digitale, online e in streaming.

Nel post dell’annuncio è allegato un breve video che mostra un esempio di navigazione in interni in realtà aumentata che riportiamo in questo articolo. L’esperienza offerta è senza dubbio interessante, con informazioni, punti di svolta, distanze e altri dati mostrati in sovrimpressione sullo schermo di iPhone e iPad, ma non ci sono dubbi che per questa tecnologia il dispositivo migliore sia visore indossabile di realtà aumentata o realtà mista.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone e iPad sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,362FansMi piace
94,699FollowerSegui