Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple Financing è la società finanziaria per Pay Later e oltre

Apple Financing è la società finanziaria per Pay Later e oltre

Apple sembra voler replicare alcune delle sue migliori strategie di successo anche nel settore del credito e della finanza: la multinazionale di Cupertino opera in questo settore da anni, ma ora ha creato Apple Financing LLC, una nuova società finanziaria controllata che si occuperà di Apple Pay Later, il servizio annunciato a WWDC 2022 che permette di suddividere gli acquisti di prodotti Apple suddividendo il pagamento in piccole rate senza costi né interessi.

Apple Financing ha già ottenuto le licenze statali obbligatorie per poter erogare servizi di questo tipo: per il funzionamento di Apple Pay Later la nuova controllata effettuerà verifiche su solvibilità e credito e prenderà decisioni sui prestiti. Si tratta di un cambiamento rilevante perché finora Apple si era appoggiata a partner esterni del settore, tra cui Goldman Sachs, come per esempio avvenuto per la carta di credito Apple Card, finora disponibile esclusivamente negli USA ma presumibilmente destinata ad approdare altrove.

Apple Financing è la società finanziaria per Pay Later e oltre
Un momento della presentazione del servizio Apple Pay Later durante WWDC 2022

Pur continuando a collaborare con Goldman Sachs, anche per Apple Pay Later, secondo Bloomberg è la prima volta che Apple sceglie di occuparsi direttamente del finanziamento stesso. La mossa era stata anticipata proprio da Gurman che aveva indicato una accelerazione della società nei settori di credito e finanza che, fondendosi con servizi e tecnologia, vengono indicati come il promettente settore Fin-Tech. Apple sta anche ricercando un product manager per Apple Pay con sede di lavoro negli uffici della multinazionale a New York.

In breve Apple sembra intenzionata ad applicare anche qui le sue strategie di successo, viste in azione in hardware e tecnologie fondamentali, settori in cui ha investito sempre più per ridurre la sua dipendenza da fornitori esterni. Apple sta sviluppando interamente tecnologie, strumenti proprietari e infrastruttura per valutazione del rischio di prestito, l’analisi delle frodi, i controlli del credito, la gestione delle controversie.

Ma l’approccio di Apple è totale perché in sviluppo ci sono anche strumenti per calcolare gli interessi, i premi, per approvare le transazioni, segnalare i dati alle agenzie di credito, aumentare i limiti di credito e altro ancora. Un piano ambizioso che ora può contare su Apple Financing per accelerare servizi e novitàfin-tech marchiati Apple.

La guida completa per usare Apple Pay in Italia è disponibile da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità