Apple Music su Chromecast, nuovi segnali di apertura

Apple Music Chromecast potrebbe essere fattibile: scoperti indizi all'interno dell'ultima versione Apple Music su Android.

Apple assume artisti per le cover delle Playlist Apple Music

Nelle settimane scorse Apple Music Google Home sembrava un connubio ormai fatto: alcuni utenti si erano ritrovati con il servizio musicale Apple selezionabile come fonte musicale all’interno dell’app Home di Google.

Si era trattato solo di un errore, avevano sentenziato alcune fonti in rete, ma oggi appaiono nuovi dettagli della possibile apertura di Apple Music a Chromecast e, dunque, a Google Home così come è avvenuto subito prima di Natale per gli Echo Amazon con Alexa.

E’ la redazione di 9to5Google ad aver scovato righe di codice nell’app Apple Music Android, che fanno riferimento al supporto Chromecast.

Naturalmente, non c’è alcuna garanzia che Apple Music supporti presto le piattaforme di Google, né che possa supportare Chromecast o gli altoparlanti intelligenti di Google. Potrebbe trattarsi di righe di codice vecchio, di progetti abbandonati, o soltanto di un test.

Apple Music Chromecast, nuovi segnali di aperturaTuttavia, c’è chi sostiene che prima o poi Apple aprirà totalmente sua Music al mondo Google, e che ormai sia soltanto una questione di “quando”, piuttosto che di se”.

E’ da parecchio che Apple ha avvicinato il proprio software al mondo Google cominciando dall’applicazione Apple Music per telefoni Android (ora installata su 40 milioni di dispositivi), e proprio in queste ore Apple Music si è aggiornata su Google Play Store per risultare compatibile con Chromebook.

E’ evidente come Apple abbia deciso di aprire i suoi servizi a quanti più utenti possibile, e per farlo non poteva naturalmente che sfruttare l’immensa utenza Android.