Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » Apple non gradisce lo smontaggio di Apple TV, rimuove l’app iFixit

Apple non gradisce lo smontaggio di Apple TV, rimuove l’app iFixit

Apple ha rimosso dall’App Store l’app per iOS di iFixit, il sito USA specializzato in riparazioni e parti di ricambio che si è fatto notare negli ultimi anni per le puntuali guide allo smontaggio di Mac, iPhone e altri prodotti della Mela e non solo. Il sito ha recentemente pubblicato il teardown della Apple TV e del telecomando Siri Remote. L’unita di sviluppo disassemblata è stata spedita dalla stessa Apple che evidentemente l’ha inviata, come ha fatto con altri, essendo i titolari (o chi per loro) di iFixit iscritti come sviluppatori, accettando dunque specifiche clausole di non divulgazione (in inglese NDA, ossia non-disclosure agreement) relativamente alla diffusione di specifiche tecnologiche, software e servizi integrati nel dispositivo, e non come un prodotto destinato allo smontaggio.

“Siamo una società specializzata nel teardown e nelle riparazioni” si legge in un post di Kyle Wiens, titolare di iFixit, sul blog aziendale, elementi “che fanno parte del nostro DNA e nulla ci rende più felici di capire come funzionano questi gadget”. “Abbiamo soppesato i rischi, li abbiamo allegramente lasciati alle nostre spalle e smontato comunque Apple TV”. Dopo la pubblicazione della procedura di smontaggio, Apple ha inviato una mail comunicando la violazione dei termini e delle condizioni di non divulgazione, comunicando la chiusura dell’account-sviluppatore “incriminato”. “Purtroppo”, si legge nel blog, “L’account in questione è legato a quello dell’app di iFixit e quindi Apple ha eliminato anche l’app dall’App Store”. Apple si giustifica spiegando che iFixit ha intrapreso “Azioni che potrebbero limitare le performance o l’uso previsto”.

iFixit dice di essere all’opera per scrivere una nuova versione dell’app (la vecchia, oltretutto, aveva dei bug e non era aggiornata), probabilmente optando per una versione mobile liberamente fruibile da browser. iFixit ha allo scopo creato delle API ad hoc (utilizzabili anche da altri sviluppatori… a patto di rispettare quanto previsto dalla loro licenza d’uso!). Le varie guide del sito sono come sempre liberamente consultabili da un qualunque browser via web.

iFixit apre Apple TV 4

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità