Home iPadia iPad Apple chiede il parere degli utenti iPad mini prima del rinnovo

Apple chiede il parere degli utenti iPad mini prima del rinnovo

Lo schermo di iPad mini è troppo grande, è troppo piccolo o va bene così: lo sta chiedendo Apple agli utenti che ne stanno usando uno attraverso un sondaggio, il cui risultato potrebbe essere determinante nella riprogettazione di un futuro modello. L’azienda ha già utilizzato questa strategia in passato: allora come adesso il questionario non offre indicazioni precise sui futuri piani di Apple. In ogni caso l’operazione dimostra quanto Apple sia attualmente interessata a valutare i desideri e le esigenze dei propri clienti riguardo il più piccolo degli iPad attualmente in commercio.

Attraverso la prima domanda del sondaggio in questione ad esempio Apple chiede cosa si pensa delle dimensioni dello schermo di iPad mini 4, nello specifico offrendo cinque diverse opzioni di risposta: è troppo piccolo, è un po’ troppo piccolo, è della dimensione giusta, è un po’ troppo grande o è troppo grande.

ipad mini

Va detto che il nuovo iPad mini dovrebbe essere presentato tra qualche settimana, quindi difficilmente ciò potrebbe influire sulle dimensioni finali del modello che lo sostituirà, perché è probabile che sia già stato costruito in buone quantità. Per quel che sappiamo, iPad mini 6 dovrebbe offrire uno schermo leggermente più grande, passando dai 7,9 agli 8,5 o 9 pollici, quindi a un passo dai 10,2 pollici dell’attuale iPad modello base.

Tuttavia Apple potrebbe utilizzare le risposte del sondaggio per definire l’orientamento delle pubblicità, o magari fornire le basi per un nuovo tablet da lanciare negli anni a venire. Infatti l’azienda chiede anche di specificare quali sono le attività che svolgono su iPad mini quando viene tenuto in posizione verticale e quando invece si orienta lo schermo in modalità orizzontale, in special modo quale dei due versi utilizzano per prendere appunti, visualizzare foto e video e ascoltare musica. Secondo il giornalista di Bloomberg, Mark Gurman, il prossimo iPad mini sarà riprogettato in maniera simile a quanto accaduto lo scorso anno con iPad Air, ovvero attraverso l’eliminazione del tasto Home e l’appiattimento dei bordi.

ipad mini

Nel sondaggio Apple chiede anche ai clienti quali altri dispositivi posseggono oltre a iPad mini – come laptop, altri tablet, smartphone, smartwatch e così via – e quali accessori utilizzano attualmente con iPad mini, elencando come risposta multipla alimentatori e caricabatterie non inclusi nella confezione, basi di ricarica, stilo, tastiere senza fili, cuffie, auricolari, altoparlanti esterni, controller di gioco, accessori per auto, cover e protezioni per lo schermo.

Questo lascia presumere che Apple possa anche utilizzare le risposte di quest’ultima domanda per modificare la dotazione del prossimo iPad mini: a differenza degli ultimi iPhone infatti tutti gli iPad includono un alimentatore e scoprire se i clienti lo usano o si affidano ad altre soluzioni potrebbe determinare la sua assenza dalla confezione, mentre un massiccio utilizzo di cuffie e speaker esterni potrebbe essere la motivazione per far sparire anche il jack da 3,5 millimetri dalle opzioni di connettività del tablet. Anche un ampio utilizzo di tastiere esterne potrebbe far propendere Apple per l’introduzione della tecnologia Smart Connector sul più piccolo degli iPad, di cui si è effettivamente parlato nelle scorse settimane.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati a iPad mini sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

AirPods 3 come le Pro, indizi da un componente

Torna il prezzo pazzo per AirPods 2, 99,99 € su Amazon

Su Amazon tornano disponibili con uno sconto super le AirPods 2. Le si acquista a 99,99 Euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,962FollowerSegui