Apple potrebbe spostare la produzione di iPhone se le tariffe aumentano

Per ora iPhone è escluso dalle tariffe doganali volute da Trump: Cupertino rimane in attesa degli sviluppi, ma secondo voci e analisti Apple potrebbe spostare la produzione di iPhone fuori dalla Cina se le tariffe doganali venissero introdotte oltre una certa percentuale

Apple potrebbe spostare la produzione di iPhone se le tariffe aumentano

Per ora iPhone e altri prodotti Apple sono esclusi dai dazi doganali voluti da Trump ma se dovessero essere introdotti e aumentati fino al 25% Apple e i suoi fornitori potrebbero spostare fuori dalla Cina la produzione di iPhone. È questo in sintesi quanto rivelano alcuni addetti ai lavori e analisti, secondo i quali al momento Cupertino non avrebbe ancora un piano preciso e sarebbe in attesa degli sviluppi.

Fino a pochi giorni fa si riteneva che iPhone e gli smartphone in generale non sarebbero stati colpiti dai dazi, ma alcune dichiarazioni di Donald Trump indicavano la possibilità di un dazio intorno al 10%. Secondo gli analisti in questo scenario Apple avrebbe pochi problemi anche nell’assorbire direttamente il dazio, con un calo stimato di un dollaro per azione. La situazione però potrebbe risultare completamente diversa se venissero introdotti dazi del 25%.
Non gioite troppo: gli iPhone 2019 saranno uguali agli attuali modelliSia gli addetti ai lavori che gli analisti riportati da Bloomberg indicano proprio in questa percentuale la soglia critica alla quale Apple e fornitori potrebbero cominciare a prendere in considerazione di spostare la produzione iPhone fuori dalla Cina.

Poco o nulla si dice però dell’entità di una operazione simile: ormai da anni gran parte dei fornitori e dell’assemblaggio degli iPhone (e non solo) avviene nell’area di Shenzhen dove sono concentrate decine e decine di società che forniscono parti e componenti. Rilocare tutta la filiera o anche solo un parte rappresenta una operazione immane, per alcuni addirittura impossibile da replicare altrove. Questo anche se Apple costruisce quantità limitate di iPhone in India e Foxconn sta valutando di trasferire la produzione in Vietnam.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.