Apple rilascia iOS 11.3 ma solo per il nuovo iPad 2018 low cost

L’atteso aggiornamento iOS 11.3 è già stato rilasciato da Apple ma solo ed esclusivamente per il nuovo iPad 2018 economico. Gli utenti di iPhone e iPad precedenti devono pazientare ancora un po’ ma ormai il rilascio sembra questione di pochi giorni

Uno degli aggiornamenti più attesi da lungo tempo a questa parte è già stato rilasciato da Apple: Cupertino ha reso disponibile iOS 11.3 nelle scorse ore, ma solo ed esclusivamente nelle versioni dedicate al nuovo iPad 2018 economico, già ordinabile su Apple Store online.

Gli utenti che ne stanno utilizzando uno, per lo più addetti ai lavori e giornalisti, possono scaricare l’update iOS 11.3 in modalità over the air, selezionando Impostazioni, Generali. Il sistema operativo è distribuito con l’identificativo 15E216 per il nuovo iPad 2018 da 32GB, mentre il codice 15E218 per la versione destinata alla versione da 128GB. Nel frattempo l’attuale versione beta di iOS 11.3 è indicata come 15E5216a: secondo AppleInsider le ultime 4 cifre contraddistinguono una versione gold master, quindi l’ultima beta destinata a diventare quella definitiva.
ios 11.3 nuovo ipad
Anche se numero progressivo e periodo di rilascio non sono quelli tradizionalmente associati a una major release, in realtà iOS 11.3 contiene diverse novità di primo piano che lo rendono uno degli aggiornamenti più attesi da lungo tempo a questa parte.

Innanzitutto metterà finalmente a disposizione degli utenti di iPhone le funzioni di monitoraggio dello stato della batteria, per verificare se la capacità è degradata. In quest’ultimo caso gli utenti potranno per la prima volta intervenire sulle funzioni di rallentamento incluse nel sistema operativo da Cupertino per evitare blocchi inaspettati: sarà l’utente a scegliere se rallentare iPhone per avere maggiore stabilità o se invece disattivare il rallentamento per disporre delle prestazioni di serie ma con il rischio di incorrere in arresti improvvisi.

ios 11.3
Sempre in iOS 11.3 sono in arrivo Messaggi su iCloud, ARKit 1.5 con nuove funzioni di realtà aumentata, l’autenticazione via software degli accessori compatibili HomeKit che permetterà di velocizzare il rilascio di dispositivi smart home da parte dei costruttori, nuove funzioni per App Store, Business Chat per le comunicazioni tra utenti e aziende e altro ancora. Considerando la recente accelerazione nel rilacio delle ultime beta e il rilascio già avvenuto di iOS 11.3 per il nuovo iPad 2018 economico, la disponibilità per tutti gli altri iPhone e iPad precedenti sembra imminente: secondo alcuni arriverà nei primi giorni di aprile.