Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » App Store, la sicurezza di Apple blocca truffe per 2$ miliardi

App Store, la sicurezza di Apple blocca truffe per 2$ miliardi

Pubblicità

Apple mette in evidenza i vantaggi in termini di sicurezza offerti da App Store e Apple Pay. Secondo quanto indicato dalla multinazionale di Cupertino in un comunicato pubblicato nelle scorse ore, App Store ha scongiurato transazioni “potenzialmente fraudolente” per un valore stimato di 2 miliardi di dollari nel corso del 2022.

Sì, è una chiara frecciata alle normative dell’Unione europea che impongono ad Apple di consentire app store alternativi. Grazie alle misure adottate, spiega Apple, sono state evitate circa 3,9 milioni di transazioni fraudolente con carte di credito rubate all’interno delle app, mentre 714.000 account sono stati bloccati per impedire transazioni future, il che ha portato all’ammontare di 2 miliardi di dollari di truffe scongiurate.

La sicurezza di App Store

Apple afferma di aver respinto quasi 1,7 milioni di proposte di app che non rispettavano gli standard di App Store in materia di “privacy, sicurezza e contenuti”. Tra queste, 400.000 app sono state respinte a causa di violazioni della privacy, 153.000 per spam, cloni di app esistenti o app fraudolente, e 29.000 perché includevano funzionalità nascoste o non documentate.

La sicurezza di App Store ha bloccato truffe per 2 miliardi di dollari

 

Non solo. Sono stati chiusi 428.000 account di sviluppatori a causa di attività potenzialmente fraudolente, mentre sono stati bloccati 105 milioni di tentativi di creazione di account di sviluppatori fraudolenti. Apple ha disattivato inoltre 282 milioni di account clienti fraudolenti e ha bloccato altri 198 milioni prima che potessero essere creati.

Nel corso del 2022 il numero di account di sviluppatori fraudolenti chiuso è stato inferiore rispetto all’anno precedente, grazie all’implementazione da parte di Apple di “nuovi metodi e protocolli” che rendono più difficile la creazione di account fraudolenti.

La sicurezza di App Store ha bloccato truffe per 2 miliardi di dollari

 

La frecciatina di Apple al Digital Markets Act

Secondo quanto dichiarato da Apple, sono stati tutelati gli utenti da “quasi 57.000” app provenienti da “store non autorizzati” che diffondono software dannoso. Inoltre, sono state bloccate oltre 147 milioni di valutazioni e recensioni fraudolente su App Store, evitando che i clienti venissero ingannati da recensioni lasciate da account bot.

I dati sulla sicurezza di App Store forniti da Apple arrivano in un momento in cui l’azienda è sotto pressione da diverse fonti normative, che imporrebbero al colosso di permettere agli utenti di iPhone e iPad di installare app al di fuori di App Store attraverso il “sideloading” o tramite negozi di app alternativi.

La sicurezza di App Store ha bloccato truffe per 2 miliardi di dollari

 

L’Unione Europea ha già approvato la legislazione che obbliga Apple a consentire l’installazione di app al di fuori di App Store, e si prevede che l’azienda implementerà tale funzionalità in Europa con l’arrivo di iOS 17.

Negli Stati Uniti è in corso una legislazione simile per permettere ai clienti di bypassare App Store, ma Apple sostiene che tali disposizioni metterebbero a rischio le protezioni in termini di privacy e sicurezza di cui gli utenti di iPhone si fidano. Per Apple, consentire gli store alternativi significherebbe favorire la diffusione di malware, truffe e fughe dei dati.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Fuori tutto Apple di Amazon, sconti da urlo su MacBook, Apple Watch e iPhone

Amazon sconta massicciamente una lunga serie di prodotti Apple. Ribassi su MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, iPhone ed Apple Watch fino a quasi il 30%. Ecco tutti i migliori affari selezionati
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità