HomeMacityAndroid WorldApple trasforma metallo in oro con il 75% dei profitti smartphone globali

Apple trasforma metallo in oro con il 75% dei profitti smartphone globali

Può sembrare un miracolo invece è la ricetta del successo Apple: anche se nel secondo trimestre 2021 iPhone rappresenta “solo” il 13% del totale di terminali spediti nel mondo, quindi l’87% circa sono Android, Apple incamera il 40% dell’intero fatturato del settore e soprattutto il 75% di tutti i profitti smartphone globali. Tutto questo diversi mesi prima dell’arrivo della nuova generazione iPhone 13.

Il miracolo o effetto Apple è ben noto agli analisti e agli appassionati che seguono da vicino le novità tecnologiche di Cupertino. Fin dal primo modello e come in tutte le altre categorie di prodotto in cui Apple opera, iPhone si colloca come dispositivo premium con prezzo medio molto più sostenuto rispetto alla stragrande maggioranza dei marchi e telefoni Android.apple profitti smartphone Q3 2021 counterpoint

Per gli analisti di Counterpoint le prestazioni di Cupertino nei telefoni mostrano il potere del marchio Apple in azione, anche se non si raggiunge il picco registrato nel quarto trimestre del 2020. Infatti in quel trimestre Apple si è aggiudicata il 50% di tutti i ricavi smartphone nel mondo e ben l’86% di tutti i profitti globali del settore. Allora il picco, un balzo per Cupertino del 50% nel fatturato rispetto al trimestre precedente, era dovuto al quasi raddoppio delle spedizioni e al grande successo degli iPhone 12, i primi con connettività 5G.

Anche la spiegazione della ricetta è nota: Apple è l’unico costruttore che controlla completamente hardware e software delle sue piattaforme e dispositivi, con una interoperabilità che invoglia gli utenti a rimanere nel suo ecosistema e a comprarne di nuovi. I contenuti e i sempre più numerosi servizi Apple contribuiscono ad agganciare gli utenti, che rimangono ancorati all’abiente Apple.

iPhone13 Pro MaxIMG 0609

Con il 75% di tutti i profitti smartphone nel mondo che confluiscono in Apple Park, il restante 25% in gran parte è incamerato da Samsung, mentre al poker di costruttori cinesi, Xiaomi, OPPO, Vivo e ormai purtroppo sempre meno Huawei, rimangono le briciole. La vera sfida per questi marchi è proprio quella di riuscire a incrementare prezzi e margini dopo aver basato il loro successo su dispositivi con specifiche top proposti a prezzi ultra competitivi.

Nella prossima presentazione Apple di lunedì 18 ottobre è atteso l’arrivo dei nuovi MacBook Pro 2021. Sulle pagine di macitynet trovate la recensione di iPhone 13 Pro, quella di iPhone 13 Pro Max. infine anche di iPhone 13 da questa pagina.

Offerte Speciali

Arricchite il Mac o l’iPad con gli sconti: Magic Trackpad a 110,95 € e Magic Keyboard a 125,99 €

Magic Trackpad USB-C per iPad e Mac, primo sconto a 124,99 euro

Su Amazon arriva in sconto la Magic Trackpad. È la versione con il connettore USB-C
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,925FollowerSegui