Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Apple TV 2022 in arrivo con A14 e più RAM

Apple TV 2022 in arrivo con A14 e più RAM

Un altro dei prodotti Apple in arrivo è la Apple TV: secondo Gurman l’azienda sta preparando una serie di prodotti da lanciare tra questo autunno e primavera 2023 e uno di questi sarebbe un potenziamento del box televisivo tramite cui fruire di tutti i contenuti predisposti per tvOS.

Ne parla nella newsletter Power On per Bloomberg, dove sono citati – tra gli altri – il visore per la Realtà Mista e un rinnovamento dell’HomePod originale. E proprio di rinnovamento si parla anche in questo caso, sebbene qui la Apple TV ancora esiste (l’HomePod originale è stato dismesso qualche anno fa, ndr): al momento infatti è possibile scegliere la versione HD e la 4K, con grandi differenze tra le due.

La Apple TV HD infatti è del 2015 e monta il processore A8 a 1.4 GHz, 2 GB di RAM ed è arrivata con tvOS 9, mentre la Apple TV 4K è di seconda generazione ed è stata lanciata l’anno scorso: monta il processore A12 Bionic a 2.49 GHz e 3 GB di RAM. Secondo le indiscrezioni l’aggiornamento previsto riguarda proprio questo modello, che giungerebbe così alla terza generazione:

apple tv 2022

Sebbene Apple non abbia mostrato molòto amore per il software in esecuzione su Apple TV durante la conferenza per gli sviluppatori, ci sono ancora alcuni interessanti aggiornamenti per questo prodotto: la nuova Apple TV, nome in codice J255, arriverà con il chip A14 e un gigabyte di RAM aggiuntivo.

Secondo Gurman quindi c’è da aspettarsi una Apple TV 2022 con il processore A14 Bionic, il SoC a 64 bit in architettura RISC su base ARM e prodotto esclusivamente da TSMC con processo produttivo a 5 nm che fu presentato nel 2020 con l’iPad Air di quarta generazione e che ritroviamo pure su tutta la serie 12 di iPhone (migliore di questo c’è solo l’A15 Bionic, ovvero il processore con 6 core – 2 ad alte prestazioni e 4 ad alta efficienza – montato dagli ultimi iPhone), al quale l’azienda dovrebbe affiancare un altro GB di RAM, per un totale quindi di 4 Gigabyte: un’accoppiata che, a detta sua, «potrebbe essere utile per funzionalità di gioco aggiuntive che saranno implementate in tvOS 16».

Per le novità di tvOS 16 potete fare riferimento a questo articolo. A proposito: ad accompagnare la nuova Apple TV potrebbe esserci il nuovo Siri Remote scovato tra il codice della beta di iOS 16.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità