Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Audio spaziale 3D, Google e Samsung studiano un rivale di Dolby Atmos

Audio spaziale 3D, Google e Samsung studiano un rivale di Dolby Atmos

Samsung e Google stanno collaborando alla creazione di una nuova tecnologia per l’ audio spaziale in 3D, in grado di competere ad esempio con il Dolby Atmos, formato che offre un’esperienza audio coinvolgente e tridimensionale su cuffie e altoparlanti stereo o su ricevitori compatibili con tale formato.

Le due aziende stanno lavorando su Immersive Audio Model and Formats (IAMF), indicata come la prima tecnologia audio 3D open source. Il lavoro sull’IAMF è iniziato nel 2020, un progetto in joint venture tra Google e Samsung internamente denominato “Project Caviar”, che avrebbe convinto le due aziende a proporre alternative aperte e royalty-free per la riproduzione di video HDR e audio 3D.

Suoni anche sopra e sotto l’ascoltatore

In un comunicato stampa di Samsung si fa riferimento alla nuova tecnologia per l’audio spaziale, riferendo di funzionalità-chiave quali: suono verticale, analisi della scena con l’AI e possibilità per l’utente di personalizzare l’audio.

Audio spaziale 3D, Samsung e Google studiano un rivale del Dolby Atmos

Parlando dell’audio verticale, WooHyun Nam – del Visual Technology Team dell’azienda sudcoreana, spiega: “IAMF rende i suoni più realistici, permettendo agli ascoltatori di ascoltare l’audio davanti, dietro o su entrambi i lati, ma anche sopra o sotto di lui.

In tal modo, applicando la tecnologia IAMF a speaker domestici per la TV e sound bar, gli ascoltatori possono sentire a casa suoni come ad esempio quelli di uccelli che volano, come se questi volassero sopra le loro teste”.

Audio 3D anche con tecnologie AI

Samsung sta anche testando l’IAMF in abbinamento all’AI e tecnologie di deep learning, tenendo conto di funzionalità con le quali è possibile analizzare la scena e regolare i livelli audio quando necessario.

Audio spaziale 3D, Samsung e Google studiano un rivale del Dolby Atmos
Il Visual Technology Team di Samsung Research ha guidato lo sviluppo di uno standard per la tecnologia audio. (Da sinistra) SungHee Hwang, JeongHoon Park e WooHyun Nam – Foto Samsung

In uno degli esempi si spiega che in alcuni film a casa bisognerebbe sentire meglio la colonna sonora, in altri momenti i suoni di sottofondo. IAMF permette a quanto pare di tenere conto di determinate scene e regolare di fino il sonoro nei dialoghi, consentendo all’ascoltare di concentrarsi sulla conversazione.

La tecnologia prevede funzionalità che consentono di personalizzare l’audio in vari modi, permettendo ad esempio di aggiungere “peso” agli effetti sonori nelle scene di azione, o migliorare l’audio nei dialoghi durante le conversazioni.

Dal 2022 Samsung offre il Dolby Atmos sulle TV ma non ancora il Dolby Vision. Dovremmo saperne di più a gennaio, in concomitanza del CES 2024 di Las Vegas. Tutti gli articoli che parlano di Samsung sono disponibili da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità