Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » BenQ GP20 il miniproiettore wireless per Mac, iPhone e iPad

BenQ GP20 il miniproiettore wireless per Mac, iPhone e iPad

BenQ GP20 è l’ultimo nato nella famiglia di videoproiettori portatili BenQ, erede del modello GP10 di cui abbiamo già scritto. Compatto e leggero, sta in una mano e pesa solo 1,5 kg, il nuovo BenQ GP20 è stato progettato per poter proiettare qualsiasi contenuto multimediale a casa come durante i viaggi di piacere o di lavoro.

Ogni dettaglio è stato studiato per assicurare la massima versatilità d’uso e per semplificare la vita all’utente, a partire dall’adattatore USB-Wi-Fi incluso nella confezione. Collegandosi alla rete Wi-Fi di caso o dell’ufficio BenQ GP20 è già pronto per proiettare qualsiasi contenuto multimediale o di lavoro da Mac, PC e anche da iPhone e iPad. Il costruttore infatti mette a disposizione l’applicazione EZ QPresenter 2.0 sia per Mac che per Windows per proiettare non solo presentazioni di lavoro e documenti ma anche video in streaming sfruttando la rete Wi-Fi disponibile.

Ricordiamo che l’app EZ QPresenter 2.0 è disponibile anche per iPhone e iPad per videoproiettare fotografie oltre a PDF, documenti di Microsoft Office e anche documenti di iWork’s. Sempre dall’app è anche possibile proiettare al volo documenti memorizzati sull’account Dropbox dell’utente. Anche le specifiche tecniche sono pensate per facilitare e rendere più versatile l’uso del videoproiettore BenQ GP20. Il costruttore assicura che la luminosità di 700 ansi lumens permette di effettuare videoproiezioni anche in ambienti illuminati a giorno, non solo per video e immagini in locali oscurati.

Una volta collegato all’alimentazione BenQ GP20 non richiede alcuna configurazione manuale da parte dell’utente: basta collegare la fonte e il proiettore cerca in automatico il segnale. Lo stesso vale per l’adattamento dell’immagine alla parete che viene effettuato senza alcun intervento dell’utente. L’ottica corta integrata permette poi di ottenere un ampio riquadro di visualizzazione a parete o su uno schermo anche in locali di piccole dimensioni. Basta posizionare il videoproiettore a 1 metro di distanza della parete per ottenere uno schermo da 40″: con maggiore spazio a disposizione è possibile arrivare fino a un riquadro di ben 240 pollici.

Tra le altre caratteristiche ricordiamo la presenza di una lampada LED che in eco-mode arriva fino a 30.000 ore di vita senza calo di luminosità né decadenza dei colori, risoluzione di 1.280 x 800 pixel, rapporto di contrasto di 100mila a uno e audio con funzionalità Surround dai due speaker stereo da 3Watt con tecnologia SRS, funzionalità 3D ready con occhialini acquistabili separatamente e altro ancora.

Oltre all’invio del segnale tramite Wi-Fi è possibile inserire direttamente nel proiettore una chiavetta USB o una schedina di memoria SD, mentre è integrata anche una memoria da 2GB utilizzabile per conservare presentazioni e video. Sul retro sono presenti collegamenti HDMI, VGA e video e audio RCA. Ricordiamo che è compatibile con la tecnologia MHL per ricevere contenuti multimediali senza fili dai dispositivi Android.

Il prezzo di listino del videoproiettore BenQ GP20 è di 679 euro: sarà disponibile a breve anche su Amazon.

BenQ GP20 5

BenQ GP20 3

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità