fbpx
Home ViaggiareSmart Bosch e Microsoft collaborano sul software per connettere auto e cloud

Bosch e Microsoft collaborano sul software per connettere auto e cloud

Bosch collabora con Microsoft per sviluppare una piattaforma software per connettere le auto al cloud. L’obiettivo di questa collaborazione è semplificare e accelerare lo sviluppo e l’implementazione del software del veicolo per tutto il ciclo di vita dell’auto in conformità con gli standard di qualità del settore automotive. La nuova piattaforma, basata su Microsoft Azure con moduli software di Bosch, consentirà di sviluppare e scaricare software sulle unità di controllo e sui computer di bordo del veicolo. Un ulteriore focus della collaborazione sarà lo sviluppo di strumenti per aumentare l’efficienza nel processo di sviluppo del software, riducendone i costi. Per i conducenti, la piattaforma significherà un accesso più rapido a nuove funzioni e servizi digitali.

Entrambe le società intendono rendere disponibile la nuova piattaforma software per i primi prototipi di veicoli entro la fine del 2021.

Il software giocherà un ruolo sempre più importante nella prossima generazione di veicoli. Nuovi trend come l’elettromobilità, la guida autonoma e i moderni servizi di mobilità, infatti, non sarebbero possibili senza il software. Tutto questo richiederà in futuro anche aggiornamenti sempre più frequenti. Tuttavia, rigorosi requisiti di sicurezza per tutto il ciclo di vita del veicolo rendono molto complessi gli aggiornamenti wireless del software e i servizi digitali per le auto. Inoltre, l’ampia gamma di serie e modelli rende il tutto ancora più impegnativo.

L’obiettivo è produrre – tra le altre cose – il software di base e il middleware per i computer di bordo e le unità di controllo, nonché i moduli software basati su cloud per consentire aggiornamenti over-the-air a intere flotte di veicoli. “Avere una piattaforma software completa dal veicolo al cloud ridurrà la complessità dello sviluppo del software e dell’integrazione del sistema del veicolo. In questo modo, creeremo le condizioni affinché gli aggiornamenti wireless funzionino modo facile e veloce sia nei veicoli sia negli smartphone”, ha spiegato Markus Heyn, membro del Board di Bosch.

La piattaforma pre-integrata ridurrà notevolmente la complessità degli aggiornamenti over-the-air, grazie alla combinazione tra software e cloud.

Bosch e Microsoft svilupperanno ulteriormente i tool esistenti che consentiranno alle case automobilistiche e ai fornitori di semplificare e accelerare lo sviluppo del proprio software, promettendo di rispondere alle sfide del settore della mobilità. Le due aziende prevedono, inoltre, di utilizzare la piattaforma integrata GitHub e di rendere disponibili parti importanti della nuova piattaforma software su GitHub.com per gli sviluppatori.

Tutti gli articoli di  che parlano di Bosch sono disponibili da questa pagina.   Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui