HomeHi-TechAudio / Video / TV / StreamingBose lancia gli apparecchi acustici che non richiedono visite mediche

Bose lancia gli apparecchi acustici che non richiedono visite mediche

Bose si sta dedicando per la prima volta agli apparecchi acustici, promettendo un grande cambiamento nel modo in cui si acquista l’attrezzatura audio assistiva. L’azienda ha introdotto i dispositivi indossabili SoundControl che, a suo avviso, sono i primi apparecchi acustici approvati dalla FDA (Food and Drug Administration USA) e venduti direttamente ai clienti, senza che sia necessaria alcuna visita medica preventiva.

Non sorprende che gli ausili sfruttino l’esperienza audio di Bose. Si concentrano su una funzione CustomTune nell’app mobile complementare che personalizza l’equalizzazione coni livelli di volume, tono, acuti e bassi per le orecchie entro 30 minuti. E’ possibile preferire e incrementare i suoni bassi per evitare sforzi, o evidenziare le frequenze vocali per ascoltare meglio le persone intorno. Una funzione Focus consente di concentrarsi su aree specifiche, come la parte anteriore quando si è nel bel mezzo di una conversazione, o di preferire l’audio intorno quando si cammina.

Bose lancia gli apparecchi acustici FDA che non richiedono visite mediche

Ci si aspetta un design retroauricolare familiare, con un peso piuttosto leggero inferiore ai 3 grammi. Utilizzeranno le stesse batterie zinco-aria che normalmente si acquistano per altri apparecchi acustici. Bose prevede circa quattro giorni di utilizzo con un tipico uso di 14 ore al giorno. Sono resistenti alla pioggia e ad altre “esposizioni luminose” e all’acqua. E no, non riproducono musica, né gestiscono le chiamate: sono concentrati sul miglioramento dell’udito.

Bose inizierà a vendere SoundControl in Massachusetts, Montana, Carolina e Texas il 18 maggio a 850 dollari. Altri stati saranno presto coperti, ritiene la società. Non è una cifra di poco conto, vi farà comunque risparmiare sulla visita specialistica.

L’ingresso del gigante dell’audio nel mondo degli apparecchi acustici non è del tutto sorprendente. Il gruppo GN, madre di Jabra, sta effettuando test in questo ambito, così come Sennheiser, che nel frattempo ha appena venduto la sua attività audio di consumo a uno specialista di apparecchi acustici. Il mercato dell’assistenza audio si sta movimentando da tempo e Bose sta entrando proprio mentre il settore sta per diventare particolarmente competitiva.

Tutti gli articoli su Bose potete trovarli a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB: sconto a 994,65 Euro

Il modello di MacBook Air M1 nella versione oro con disco da 256 GB è in offerta su Amazon. A 965,99 Euro. Il minimo mai raggiunto su Amazon.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial