Home Macity AggiornaMac Botanicula: la fantasia è al potere in un nuovo gioco per Mac

Botanicula: la fantasia è al potere in un nuovo gioco per Mac

Botanicula sarebbe “solo” un gioco punta e clicca, ma dopo averlo provato è difficilissimo se non impossibile pensare ad esso come un semplice gioco. Il nuovo titolo di Amanita Design, che si è affidata all’artista Jaromír Plachý per il concept, l’animazione e il design, è qualche cosa si colloca a metà strada tra una opera d’arte, video art e un piccolo viaggio mistico con un tocco di umorismo. Detto con un avverbio più un aggettivo è meravigliosamente affascinante e questo per la strabordanza di originalità e di idee, per la cura dei dettagli e la capacità di far sorridere stimolando curiosità ed intelligenza.

La storia è piuttosto semplice anche se già da sola dettata da un’immaginazione non comune: un albero creato dalla caduta di una stella è minacciato da un’orda di parassiti, cinque creature che vivono sull’albero (un fungo, un ramoscello, una nocciolina, un seme di papavero e una piuma), dovranno salvare un mitico seme e con esso anche la pianta. Nel corso del gioco, diviso in cinque mappe, sempre più grandi, dovremo usare le abilità dei cinque amici, che tutto sono tranne che dei giganti invincibili e per questo non semplici da governare, per risolvere una lunga serie di puzzle mediante gli oggetti che dovremo raccogliere ed impiegare in maniera appropriata. Niente dialoghi, niente cut scenes esplicative, niente testi da leggere.

botanicula

Ma la storia è solo la punta di un iceberg di creatività che dimostra concretamente quanto conti il genio nel creare qualche cosa che entra dentro la mente e al cuore.

La personalità del gioco affonda le sue radici nella tradizione dell’animazione Ceca che nel corso degli anni ’60 e ’70, quando ancora il paese si trovava oltre la cortina di ferro, seppe portare in occidente opere incredibili ed indimenticabili fondate su un tratto essenziale e suggestivo e accompagnate da colonne sonore altrettanto incredibili. Il gioco di Amanita Games parte proprio da qui, da questo tratto essenziale ma evocativo e lo correda da rumori ed effetti speciali totalmente “analogici” e creati proprio da doppiatori che hanno prestato la loro voce opportunamente distorta per incidere i rumori abbondantissimi che costellano il gioco. L’effetto è estremamente divertente, riporta alla memoria il modo in cui i bambini ricreano il mondo delle loro fantasie e contribuisce a farci sentire molto vicini i personaggi e i fatti che si svolgono intorno ad essi.

Le musiche completano il quadro del sonoro che si colloca su livelli di eccellenza superando per qualità, integrazione nella storia, capacità di costituire essa stessa un pezzo importante del gameplay, la maggior parte dei concorrenti. Le musiche sono curatissime, un medley che spazia dal jazz all’elettronica, frutto (come gli effetti sonori)  di una band Ceca, i DVA, che dimostrano padronanza di numerosi generi e grande eclettismo. E non a caso all’Independent Games Festival, Botanicula ha vinto l’oscar dell’eccellenza nell’audio.

Tutto questo si colloca sullo sfondo di una storia immediata, priva di qualunque cinismo, fatta di sentimenti e meravigliosamente disegnata e perfettamente animata, con personaggi che non sono mai banali nel tratto né scontati nell’aspetto. Bellissime le soluzioni che i team di Amanita riesce ad inventare nelle transizioni tra uno schermo e l’altro, il modo in cui l’ambiente reagisce alle nostre azioni; si tratta di una vera e propria sinfonia di suggestioni che lampeggia di colori, sfumature e di forme, siparetti tra i nostri cinque amici e i loro nemici o i loro alleati, che suscitano tenerezza o allegria collocandosi in una zona indefinita del nostro cervello ma ben conosciuta, quello che alimenta la fantasia.

botanicula

Botanicula è, a questo punto lo si sarà capitolo, un piccolo gioiello come e forse più di Machinarium altro lavoro di Amanita; un’opera impedibile per tutti coloro che cercano qualche cosa di più di un ricco inventario di armi con cui spaccare tutto. Botnicula è adatto a tutti, adulti e bambini con questi ultimi che saranno sicuramente catturati dalla storia e curiosi di proseguirla. Unico limite serio la ridotta lunghezza e la scarsa rigiocabilità visto che i puzzle sono sempre gli stessi e si risolvono sempre allo stesso modo. Abbiamo una sorta di collezione di card con i personaggi che andremo a scoprire nel corso del gioco, ma non è certamente un sistema risolutivo per spingere a ricominciare da capo. Molto più vale, a nostro giudizio, la voglia di reicontrare i nostri cinque amici ed esplorare da capo il loro fantastico mondo che alla fine del gioco sarà un po’ anche il nostro.

Botanicula è in vendita su Mac App Store a 7,99 euro

Offerte Speciali

AirPods 3 come le Pro, indizi da un componente

Torna il prezzo pazzo per AirPods 2, 99,99 € su Amazon

Su Amazon tornano disponibili con uno sconto super le AirPods 2. Le si acquista a 99,99 Euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,944FollowerSegui