fbpx
Home iPhonia iPhone Apple brevetta speaker resistenti all’acqua e cuffie a conduzione ossea

Apple brevetta speaker resistenti all’acqua e cuffie a conduzione ossea

Apple ha registrato due brevetti che descrivono altoparlanti per iPhone resistenti all’acqua e cuffie con tecnologia a conduzione ossea, soluzioni che in futuro Cupertino potrebbe impiegare rispettivamente per costruire iPhone resistente ai liquidi e auricolari EarPods con cancellazione del rumore.

Concesso dallo US Patent and Trademark Office, il brevetto n. 9.363.589 descrive un “dispositivo acustico resistente ai liquidi”, simile per forma e funzioni al componente resistente all’acqua già utilizzato da Apple su Apple Watch. Possibile da realizzare in diversi formati, l’invenzione prevede una maglia ad “ombrello” da posizionare tra un porta acustica, quale ad esempio un altoparlante, e sotto le aperture e gli alloggiamenti del dispositivo.

brevetti apple
Una disposizione simile può essere già trovata nell’attuale generazione iPhone, che vanta un altoparlante con maglia coperta, visibile attraverso i sei piccoli fori. Il modulo acustico è poi agganciato al dispositivo attraverso un anello o meccanismo simile, creando una tenuta ermetica. Quando il liquido passa attraverso le aperture dell’alloggiamento, il meccanismo ad ombrello entra in gioco deviando il flusso altrove.

Tale sistema potrebbe essere ulteriormente ottimizzato applicando un rivestimento idrofobo alla maglia esterna a forma di ombrello, oltre che in tutta la superficie interna. Lo strato idrofobico, che può anche essere applicato direttamente all’interno delle componenti di iPhone, agisce come una linea di difesa supplementare contro l’ingresso indesiderato di fluidi. Nel caso in cui la prima barriera con maglia a ombrello venisse superata, il rivestimento idrofobico applicato alla superficie interna può rigettare eventuali liquidi filtrati all’interno dello chassis.

Già nei mesi scorsi diverse voci hanno anticipato un iPhone 7 resistente all’acqua, anche se successivi rapporti in conflitto hanno messo in questione tale possibilità. L’istanza di brevetto da parte di Apple per moduli acustici resistenti all’acqua sono stati presentati nel luglio 2014, ma è possibile che tale tecnologia faccia ingresso non in iPhone 7 in arrivo quest’anno ma nel 2017, con quello che secondo molti sarà il vero iPhone rivoluzionario.

17122-14315-10524-2790-140918-Bone-l-l

Un secondo brevetto, invece, è riferito a un “sistema e metodo per la miscelazione di segnali da accelerometro e microfono per migliorare la qualità della voce in un dispositivo mobile”. Il documento Apple descrive così un auricolare che si basa sulla tecnologia a conduzione ossea per filtrare in modo più efficace il rumore ambientale. Non si tratta di una tecnologia completamente nuova, e già la redazione di Macitynet ha proposto la recensione delle cuffie Trekz Titanium, che fanno leva proprio su tale tecnologia. Anche in questo caso la domanda di brevetto è stata depositata nel 2014, concessa solo in queste ore: la futura periferica, con l’aiuto di un microfono a bordo, potrebbe facilitare le conversazioni telefoniche, riducendo al minimo i rumori ambientali.

conduzione ossea

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,209FollowerSegui