Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO CEBIT 2012: Aiptek, i proiettori tascabili per iPhone che sono anche caricabatterie

CEBIT 2012: Aiptek, i proiettori tascabili per iPhone che sono anche caricabatterie

Proiettori sempre più piccoli tanto da essere incorporati nelle macchine fotografiche e nei cellulari è questa l’evoluzione di un settore dell’informatica che spinge sempre di più sul lato della miniaturizzazione. Aiptek, azienda orientale con una dinamica sede in Germania è da sempre in prima linea in questo settore con prodotti che puntano ad un buon rapporto qualità prezzo e qui al CeBIT presentava diversi modelli con LED e DLP. Quelli più orientati la mondo iPhone erano sicuramente MobileCinema i50 e MobileCinema i20.

Il primo modello è di fatto una custodia caricabatteria che incorpora un iPhone 4 o 4S al suo interno, lo ricarica e gli permette di proiettare immagini e filmati fino ad una diagonale di 150 cm (60″) con un rapporto di contrasto di 1.000 a 1: il motore è un DLP con luce LED RGB (durata 20.000 ore) a risoluzione VGA (640×480 a matrice VGA) e potenza di 40 Lumen: il peso è di 100 grammi e comprende anche uno speaker per aumentare la presenza audio di iPhone. Attraverso la presa micro USB si possono ricaricare proiettore, iPhone e si può eseguire la sincronizzazione del software.

Attraverso il proiettore può transitare tutta ciò che Apple gestisce attraverso il video e quindi gallerie di immagini, filmati, Youtube e altro ma con una app specifica creata da Aiptek e scaricabile gratuitamente si potrà utilizzare iPhone sia per navigare sul web sia come per l’utilizzazione come Episcopio portatile: grazie alla fotocamera inclusa si potranno inquadrare documenti ed oggetti e trasportarli “live” sul grande schermo proiettato.

Il prezzo al pubblico consigliato è di 249 Euro e sarà in vendita dalla prossima settimana con una anteprima presso iStuff Milano.

Il secondo modello, MobileCinema i20, di dimensioni veramente microscopiche, può essere collegato a diversi modelli di iPhone a partire dal 3GS e pure ad iPod e iPad (in questo caso con qualche problema di collocazione), in piccola scatola sono collocati il proiettore ed una batteria autonoma in grado di ricaricare al 25% l’iPhone, il collegamento avviene attraverso il dock e la ricarica attraverso una micro USB. Le prestazioni sono diverse rispetto all’altro modello visto che la risoluzione aumenta a 960×540 (un quarto del Full HD) con rapporto tra i lati 16:9 (una risoluzione non molto distante dal retina display di iPhone) ma diminuisce il rapporto di contrasto che passa a 120:1 la potenza che scende a 12 Lumen, e scompare lo speaker. Il peso è di 78 grammi e la diagonale di proiezione massima passa a 50″ 

Si riduce anche il prezzo che scende a 169 Euro Iva compresa, un vero e proprio record verso il basso per questo tipo di prodotti.

Ovviamente le proiezioni con questi dispositivi devono avvenire in ambienti fortemente oscurati pena la caduta delle prestazioni e della saturazione.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito di Aiptek Europa

Qui sotto alcune immagini con i dettagli dei proiettori visti al CeBIT: nel caso del modello più piccolo si nota che il dispositivo antifurto installato alla fiera è quasi grande come il sistema di proiezione stesso.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui