Ci siamo: Apple Pay in arrivo in Italia con UniCredit, Carrefour Banca e Boon

Apple pay italia

Apple Pay è in arrivo in Italia. A dirlo non è una indiscrezione o una voce, ma Apple stessa, che lo rende noto dalle sue pagine ufficiali. Nella sezione specifica dedicata al sistema di pagamento digitale, si legge proprio la scritta “In arrivo”, il che significa che presto dovremmo poter pagare con iPhone anche nel nostro paese.

Apple Pay, lo ricordiamo, permette di effettuare acquisti non solo online ma anche nei negozi fisici, semplicemente avvicinando l’iPhone o l’Apple Watch all’apposito Pos NFC, come si è già soliti fare con le carte NFC abilitate. In Italia – si legge sulla pagina del servizio – il pagamento sarà attivabile con Visa e Mastercard, aggiungendo il numero di carte di credito al portafoglio digitale. Sarà anche operativo con le carte di Unicredit, Carrefour Banca e Boon.

L’imminente arrivo non è del tutto inaspettato: nelle scorse settimane un primo aggiornamento delle pagine di supporto al servizio nel nostro paese e l’annuncio dei Visa Token Service in 12 paesi europei entro il 2017 lo avevano infatti già fatto ipotizzare. Apple Pay si è diffuso prima agli Usa e poi successivamente è passato in altre nazioni. Attualmente per quanto riguarda l’Europa è attivo in Francia, Russia, Svizzera, Spagna. Oggi è partito in Irlanda e dovrebbe essere a breve funzionante, oltre che in Italia, anche in Germania.

Apple pay italia

Articolo precedenteWWDC2017, i dettagli del programma dedicato agli studenti
Articolo successivoApple Pay in arrivo in Irlanda e in attesa di approvazione delle autorità a Taiwan