Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » iGuida » Come scegliere MacBook Air 13 tra i modelli con M2 e M3

Come scegliere MacBook Air 13 tra i modelli con M2 e M3

Con il rilascio delle nuove versioni di MacBook Air del 4 Marzo Apple ha ampliato le opzioni di scelta del suo modello più popolare, leggero e versatile abbassando di 100 € il prezzo di listino del modello di ingresso con processore M2 e introducendo allo stesso prezzo il modello con processore M3 a caratteristiche migliorate.

Ma quali sono le differenze tra 13,6” M2 entry-level e il nuovo 13,6” M3 entry-level? Sono giustificate dai 100 euro di differenza? E quale modello dovrei scegliere in base alle mie esigenze se non mi accontento della versione base?

Caratteristiche e similitudini

Diciamo subito che a livello di apparato audio-video abbiamo esattamente le stesse ottime capacità con un schermo Retina ad alta luminosità e contrasto, un sistema di riproduzione con Spatial Audio e Dolby Atmos e di ripresa microfonica che riduce i rumori di fondo e una telecamera Full HD di ottima qualità che sono un enorme passo avanti rispetto alle dotazioni sia dei MacBook Air con Intel che rispetto a quelle di MacBook Air M1.

Come scegliere MacBook Air 13 tra i modelli con M2 e M3 Come scegliere MacBook Air 13 tra i modelli con M2 e M3

Quelle sopra erano già le motivazioni per preferire il modello con processore M2 rispetto al primo portatile ultraleggero con Apple Silicon. 

Le dotazioni base di memoria condivisa e di spazio di archiviazione rimangono le stesse con 8 GB e 256 GB rispettivi che possono essere portate per entrambi i modelli a 24 GB e 2 TB rispettivamente.

Il nuovo modello da 16 GB tra i preconfigurati

A proposito delle configurazioni personalizzate che come ricordiamo non sono disponibili presso Amazon ma solo presso gli Apple Store e gli Apple Premium Reseller (negozi specializzati Apple) entra in gioco una configurazione pre-configurata aggiuntiva con CPU 8‑core, GPU 10-core, Archiviazione SSD da 512GB e soprattutto 16 GB di memoria unificata che farà felici grafici e video maker che volevano acquistare senza troppa attesa un modello carrozzato per una operatività più efficente su archivi di medio-grandi dimensioni.

Il modello più capace è reperibile anche su Amazon o su negozi alternativi magari con condizioni particolari. La differenza di prezzo rispetto ad M3 con 8 GB e 512 GB SSD è di 1809-1579=230 €, esattamente quel che serve per aggiungere gli 8 GB in più configurando il MacBook Air da Apple Store.

Come scegliere MacBook Air 13 tra modelli M2 e M3

Ricordiamo ai nostri lettori che gli SSD interni dei MacBook Air non sono sostituibili perché saldati alla scheda madre ed è quindi necessario avere un’idea dello spazio necessario prima dell’acquisto. L’alternativa è l’acquisto di un SSD esterno (si veda la nostra guida).

Apple MacBook Air m3 lifestyle 240304
Image Courtesy by Apple

Le vere differenze tra MacBook Air M2 e M3

Se quelle che abbiamo visto in precedenza sono le caratteristiche comuni delle due serie andiamo ad analizzare le differenze: la prima è ovviamente il processore M3 che ottimizza diversi aspetti della serie M2 introducendo miglioramenti sulla grafica e sul rendering e sul Neural Engine e che comunque raffrontato con il processore M1 passa da un fattore di moltiplicazione di 1,4X di M2 ad 1,60X di M3 che rappresenta un incremento di capacità elaborativa facilmente recuperabile se utilizzate il vostro MacBook Air in produzioni in cui la velocità di rappresentazione e rendering sono fondamentali.
Ovviamente non c’è confronto con i MacBook Intel nel campo di elaborazione audio e video: sono largamente surclassati sia M2 che da M3 che vedono l’introduzione di funzioni dedicate che hanno fatto a suo tempo la differenza con M1.

Come scegliere MacBook Air 13 tra modelli M2 e M3

Secondo Apple: “il chip M3 include un Neural Engine 16-core più efficiente, e acceleratori nella CPU e nella GPU che mettono il turbo al machine learning on device, facendo del MacBook Air con M3 il miglior portatile consumer al mondo per l’AI”.

Il secondo miglioramento lo abbiamo nella connettività grazie all’introduzione di Wi-Fi 6E rispetto a Wi-Fi 6 ma dovreste avere aggiornato anche gli altri componenti della vostra rete casalinga o dell’ufficio e infine avete la capacità di gestire due monitor esterni invece di uno solo con la penalizzazione di dover disattivare quello interno.

I modelli con SSD interno da 512 GB (sia con M2 che con M3) hanno anche un ulteriore piccolo plus con un alimentatore da 35 Watt invece che da 30 Watt ed una presa USB-C in più per collegare magari un telefono o un Apple Watch da caricare.

Come scegliere MacBook Air 13 tra modelli M2 e M3

La differenza sta anche nell’SSD interno

Abbiamo parlato all’inizio dell’SSD a bordo del MacBook Air: nelle nostre prove del piccolo di casa Apple abbiamo riscontrato che il modello base da 256 GB con M2 aveva prestazioni inferiori a quelle del corrispondente modello con processore M1.

Apple ha però cambiato strada con  MacBook Air M3 e l’SSD interno ora con prestazioni superiori per il modello base fa la differenza soprattutto sulla gestione nel fotoritocco di grandi immagini e ovviamente nella manipolazione di clip video di una certa consistenza e ad alta risoluzione e infine nell’uso con tante applicazioni aperte. Con la possibilità di collegamento di due monitor (tenendo chiuso quello interno) si può creare una stazione fissa a casa di buona capacità mantenendo il peso ridotto in mobilità.

Come scegliere MacBook Air 13 tra i modelli con M2 e M3

Quale scegliere?

Se utilizzate il Mac per scrivere, navigare, editare foto, accedere ad archivi e modificare qualche piccolo video è ultra sufficiente il MacBook Air base con M2 che vi permetterà di accedere al mondo Apple con un dispositivo leggero ed efficiente e con delle capacità di comunicazione eccezionali grazie ad uno schermo ed un audio di alto livello con ottime funzioni anche per videoconferenza: sarete attori e/o spettatori con qualità eccezionali.

Se la necessità è quella di montare più rapidamente video manipolando tante piccole clip il modello M3 base può fare la differenza me le vostre necessità di elaborazione dati sono superiori il consiglio è di passare direttamente al modello da 16 GB e 512 GB di SSD con M3 che vi permetterà di gestire al meglio anche video complessi e archivi medio-grandi.

I i due modelli con processore M2 rimasti a listino saranno offerti con dei buoni sconti e il modello base sarà utilizzato da Apple e dai suoi rivenditori come a suo tempo il “vecchio” MacBook Air M1: come punta centrale di un attacco composto da modelli leggeri e potenti per l’uso giornaliero e per un pubblico vastissimo disposto a spendere quel quid in più per l’affidabilità e la semplicità d’uso dei Mac.

Ricordiamo che in qualità di studente o insegnante potete approfittare di uno sconto education che di norma è del 10% e che rende ancora più interessanti e accessibili i nuovi MacBook Air di Apple.


Sto caricando altre schede...
Sto caricando altre schede...
Sto caricando altre schede...
Sto caricando altre schede...
Sto caricando altre schede...

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità