DAZN, dopo la Serie A acquisisce i diritti per la Serie B in streaming

Dopo l'acquisizione dei diritti per alcune partite di Serie A, DAZN offrirà agli utenti tutte le partite di Serie B per i prossimi 3 anni: il costo è sempre a tariffa unica, 9,99 euro al mese

DAZN, dopo la Serie A acquisisce tutti i diritti per le partite in streaming di Serie B

Annunciato già nel giugno scorso, DAZN (da leggersi da-zone), è il servizio di streaming e on demand che accompagnerà gli sportivi permettendo loro di vedere, non solo alcune partite di Serie A che non saranno trasmesse da Sky nei prossimi 3 anni, ma anche tutta la Serie B. L’alternativa a servizi come Sky Now, sembra fare sul serio. Ecco quanto costa, dove abbonarsi e cosa offre.

E così, dopo l’acquisizione dei diritti per 114 match per ogni stagione della Serie A per i prossimi 3 anni, DAZN allarga la propria offerta con tutte le 472 partite della Serie B, di cui 428 in esclusiva, per 3 stagioni consecutive.

DAZN, dopo la Serie A acquisisce tutti i diritti per le partite in streaming di Serie B Tradotto in termini pratici vuol dire che DAZN, il servizio live e on demand di sport in streaming, consentirà tramite app e su web di vedere tutte le partite della nostra Serie B di calcio, con 10 match su 11 per giornata in esclusiva per tre stagioni, fino a maggio 2021. L’accordo prevede anche la trasmissione di tutte le partite dei playoff e dei playout.

Il servizio ha come punto di forza il prezzo: con una tariffa unica, di 9,99 euro al mese, gli utenti potranno vedere tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma. Peraltro, il primo mese sarà completamente gratuito, senza alcun obbligo di rinnovare l’abbonamento, che anzi potrà essere disattivato in qualsiasi momento.

DAZN, dopo la Serie A acquisisce tutti i diritti per le partite in streaming di Serie B

L’arrivo di DAZN in Italia rappresenta una straordinaria novità per tutti gli appassionati di sport, che avranno a disposizione un modo nuovo, smart, accessibile e multipiattaforma, per vedere in azione i propri idoli. Tutti i contenuti saranno disponibili sia in diretta che on demand, su una ampia gamma di dispositivi, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

Interessante notare che un solo abbonamento consentirà di registrare fino ad un massimo di 6 dispositivi e godere della visione degli eventi in contemporanea su due dispositivi. Nessun altro servizio di streaming live permette al momento una tale libertà. A partire da oggi è possibile preregistrarsi alla pagina ufficiale, dove saranno fornite eventuali future informazioni