fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Epic Games e Samsung mandano Galaxy Tab S7 ad influencer insieme a...

Epic Games e Samsung mandano Galaxy Tab S7 ad influencer insieme a gadget con la dicitura “Free Fortnite”

Fortnite continua a fare la guerra a Apple e a Google per la percentuale che raccolgono sui pagamenti fatti attraverso le app per i dispositivi iOS e Android. La software house specializzata in videogiochi ha ora stretto una collaborazione con Samsung per inviare ad alcuni influencer un tablet Galaxy Tab S7 e un giubbetto che riporta la scritta “Free Fortnite” sotto il logo colorato la testa del lama.

Greg Miller di Kinda Funny ha condiviso il pacchetto regalo nel quale è inclusa una nota per ricordare che Fortnite è disponibile dall’Epic Games app sul Galaxy Store. “Fortnite è stato nominato Samsung Galaxy Store Game per l’anno 2020. Per festeggiare, abbiamo collaborato con Samsung per inviarti una confezione speciale di materiale #freefortnite”. E ancora: “Sebbene Fortnite non sia al momento disponibile su App Store e Google Play, è possibile ottenere gli ultimi aggiornamenti direttamente dall’app Epic Games‌ sul Galaxy Store. Spargete la voce. #freefortnite”.

Ad agosto di quest’anno Fortnite è stato eliminato dall’App Store di Apple e dal Play Store per avere introdotto un suo sistema di pagamenti che aggirava le percentuali trattenute dagli store digitali ufficiali.

Epic Games da agosto ha attivato una campagna soprattutto contro Apple, accusata di imporre restrizioni anticoncorrenziali sulle app, e di “applicare pratiche monopolistiche al mercato” che “bloccano la competizione e soffocano l’innovazione”, arrivando a citare Apple in giudizio e rendendo disponibile sul sito ufficiale, un pacchetto per produrre magliette, cappelli, adesivi e altro ancora con per diffondere merchandise con il logo “Free Fortnite”. Anche Facebook (a sua volta in lotta contro Apple perché quest’ultima vuole introdurre un meccanismo per bloccare il tracciamento pubblicitario senza il consenso degli utenti) non ha perso tempo e ha deciso di sostenere la causa di Epic Games.

La diatriba di Epic Games contro Apple è iniziata con l‘introduzione in Fortnite di un sistema di pagamenti diretto vietato dalle regole di App Store, ma anche dal regolamento di Google Play Store: il gioco è stato espulso da entrambi i negozi digitali. Tutti gli sviluppi della vicenda sono disponibili da questa pagina: il processo Epic contro Apple si svolgerà nel 2021.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui