Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

Pubblicità

Apple ha annunciato Final Cut Pro e Logic Pro per iPad. Apple spiega che Final Cut Pro e Logic Pro per iPad prevedono interfacce touch che consentono di migliorare i flussi di lavoro “con l’immediatezza e l’intuitività del Multi-Touch”.

Final Cut Pro per iPad prevede un set di strumenti per i creatori di video per “registrare, montare, rifinire e condividere”, tutto da un unico dispositivo portatile.

Apple riferisce che una nuova jog wheel semplifica l’editing e permette di interagire con i contenuti in modi nuovi. Con un tap, l’utente può spostarsi sulla Magnetic Timeline, riordinare clip e fare rapide modifiche frame-accurate, sfruttando l’immediatezza e la semplicità del Multi‑Touch.

Live Drawing consente di disegnare e scrivere direttamente sui contenuti video usando una Apple Pencil. Su iPad Pro con M2, grazie alla funzionalità “hover” di Apple Pencil, è possibile far scorrere le riprese e visualizzare l’anteprima senza mai toccare lo schermo. E per velocizzare il flusso di lavoro, è possibile collegare una Magic Keyboard o una Smart Keyboard Folio per usare i comandi da tastiera.

È possibile visualizzare e montare video HDR, sfruttando il Display Liquid Retina XDR di iPad Pro da 12,9″, e lavorare al color grading con la massima precisione usando la Modalità Riferimento.

 

Pro Camera Mode e Multicam Video Editing

Pro Camera Mode offre ancora più controllo sul processo di creazione. È possibile girare video con orientamento verticale o orizzontale, monitorare l’audio e il tempo di registrazione disponibile, e controllare manualmente alcune impostazioni, come la messa a fuoco, l’esposizione e il bilanciamento del bianco. È anche possibile registrare, editare e pubblicare da un unico dispositivo mentre si è sul set; e su iPad Pro con M2 è possibile anche registrare in ProRes.

Il Multicam Video Editing permette di sincronizzare automaticamente le clip per modificarle tutte insieme; è possibile anche cambiare angolazione con un tap.

Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

Una funzione denominata “Scene Removal Mask” permette di sostituire velocemente gli sfondi dietro a un soggetto senza usare sfondi verdi ad hoc. L’Auto Crop permette di modificare automaticamente i rapporto di aspetto del girato, mentre con l’isolamento della voce è possibile rimuovere rumori di sottofondo dall’audio catturato sul campo.

Chi crea video può scegliere da una vasta libreria di grafiche, effetti e contenuti audio di livello professionale per arricchire lo storytelling. La libreria comprende sfondi HDR, pattern animati personalizzabili e colonne sonore professionali che si adattano automaticamente alla lunghezza del video.

È possibile importare i contenuti supportati da File e Foto, e salvarli direttamente in un progetto di Final Cut Pro. Inoltre, Final Cut Pro per iPad consente di importare i progetti creati con iMovie per iOS4 e di esportare su un Mac i progetti creati su iPad.

Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

Logic Pro, audio professionale su iPad

Logic Pro per iPad è presentato come in grado di mettere la potenza della creazione musicale professionale nelle mani di chi la crea, ovunque si trovi, con una collezione completa di ricercati strumenti per la composizione di canzoni, la creazione di beat, la registrazione, l’editing e il mixaggio.

Logic Pro per iPad è presentato come in grado di unire “la potenza di Logic Pro e la portabilità di iPad” in un’app completa per la creazione musicale professionale. È possibile usare i gesti Multi‑Touch per suonare gli strumenti software e interagire in modo naturale con i controlli, così come spostarsi all’interno di progetti complessi, pizzicando per zoomare e sfiorando per scorrere. I riquadri plug‑in consentono di avere a portata di mano i controlli più rilevanti; con i microfoni integrati di iPad è possibile registrare voci o strumenti, e i cinque microfoni su iPad Pro sono utilizzabili alla stregua di uno studio di registrazione. L’utente può anche fare modifiche di precisione e disegnare automazioni di traccia dettagliate con Apple Pencil, nonché collegare Smart Keyboard Folio o Magic Keyboard per lavorare più rapidamente usando i comandi da tastiera.

Il nuovo Sound Browser usa filtri dinamici per ispirare i musicisti. Il Sound Browser mostra l’intera raccolta di patch di strumenti, patch audio, preset di plug‑in, campioni e loop in un’unica posizione; con un tap, è possibile ascoltare l’anteprima di qualsiasi suono, prima di caricarlo in un progetto, per risparmiare tempo e non interrompere il flusso creativo.

Chi crea musica può dare forma al proprio sound usando gli oltre 100 potenti plugin di strumenti ed effetti presenti in Logic Pro. Effetti come EQ vintage, compressori e riverberi permettono di dare personalità a ogni traccia. Il Multi‑Touch consente di suonare gli strumenti usando superfici diverse. Logic Pro su iPad include un’una raccolta di strumenti dal suono realistico e sintetizzatori, come il nuovo Sample Alchemy con il quale è possibile trasformare qualsiasi campione audio con un tap.

Un set di strumenti per la creazione di beat e la produzione permette di ritagliare e invertire i sample musicali, programmare beat e linee di basso, e creare drum kit personalizzati. Beat Breaker, un nuovo plug‑in per il morphing relativo a tempo e intonazione, permette di scorrere e pizzicare col dito per modificare radicalmente i suoni e ricombinarli tra loro. Quick Sampler può ritagliare i sample audio e trasformarli in nuovi strumenti da suonare, mentre Step Sequencer consente di programmare pattern di batteria, linee di basso e melodie e automatizzare i plug‑in con semplici tap. Drum Machine Designer permette di creare drum kit personalizzati applicando sample e plug‑in esclusivi a qualsiasi drum pad. E con Live Loops, l’utente può cogliere l’ispirazione e costruire suoi arrangiamenti giocando con i loop musicali.

Un mixer completo di channel strip, fader per il volume, controlli pan, plug‑in, send e automazione offre tutto il necessario per un mixaggio professionale usando solo iPad. Il Multi‑Touch permette  di regolare più fader alla volta, e con il meter bridge del mixer è possibile spostars nella panoramica di tutti i livelli delle tracce.

È possiibile esportare i brani finiti in diversi formati audio compressi e lossless, oltre che come singoli stem di tracce audio. Le colonne sonore create in Logic Pro per iPad si possono esportare in Final Cut Pro per iPad,. Logic Pro per iPad può anche aprire i progetti creati in GarageBand per iOS.

Final Cut Pro e Logic Pro per il tablet di Apple saranno disponibili su App Store in abbonamento a partire da martedì 23 maggio. A partire dal 23 maggio, Final Cut Pro e Logic Pro per iPad saranno disponibili sull’App Store, ciascuno ad un prezzo di €4,99 al mese o €49 all’anno con un mese gratuito di prova.

 

Final Cut Pro è utilizzabile sugli iPad con chip M1 o modelli successivi, e Logic Pro sugli iPad con chip A12 Bionic o modelli successivi. Entrambe le app richiedono iPadOS 16.4. Tutte le immagini di questo articolo sono di Apple.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità