fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Firefox 75 con barra degli indirizzi rivista e nuove funzioni per le...

Firefox 75 con barra degli indirizzi rivista e nuove funzioni per le ricerche

Mozilla ha rilasciato Firefox 75 per macOS e Windows e tra le novità di questa versione del browser, la nuova barra degli indirizzi e migliorie nelle funzionalità di ricerca.

Tra le novità sulle quali gli sviluppatori del panda rosso si stanno concentrando negli ultimi tempi, funzionalità legate alla privacy e per impedire il tracciamento online. Con Firefox 75 sono state ad ogni modo integrate funzionalità che dovrebbero semplificare la vita di chi è obbligato a lavorare a distanza. Gli sviluppatori hanno per il momento deciso di non eliminare alcune funzionalità per garantire la retrocompatibilità con alcuni siti web, così come servizi governativi e app di videoconferenza.

In Firefox 75 è presente una barra di ricerca più grande, con i caratteri mostrati leggermente più grandi, URL abbreviati e suggerimenti per i termini di ricerca. I Top Sites (i siti visitati con più frequenza e quelli recenti) appaiono nella barra degli indirizzi e lin neretto appaiono le parole-chiave appaiono  con  i termini più ricercati.

L’applicazione è stata ottimizzata per l’uso in abbinamento a laptop con schermi di piccole dimensioni, e la versione Linux ha ora una barra degli indirizzi in linea con la versione per macOS e Windows.

Firefox 75 con barra degli indirizzi rivista e nuove funzioni per le ricerche

Il browser di Mozilla ora è disponibile anche su Flatpak, utility per la distribuzione di software, la gestione dei pacchetti e la virtualizzazione delle applicazioni per i PC Linux (sostanzialmente una sandbox in cui gli utenti possono eseguire applicazioni isolate dal resto del sistema).

Firefox 75 con barra degli indirizzi rivista e nuove funzioni per le ricerche
Le parole-chiave più usate appaiono in neretto per permettere di restringere le ricerche

Come di consueto non mancano una serie di fix per risolvere vulnerabilità varie . Lo sfruttamento delle più gravi tra queste vulnerabilità poteva consentire ad un utente non autorizzato di causare il crash dell’applicazione con conseguente condizione di denial of service o potenzialmente l’esecuzione di codice arbitrario. Queste vulnerabilità possono essere sfruttate se un utente visita o viene reindirizzato a un file o una pagina Web predisposta ad hoc.

Firefox 75 si scarica da questo indirizzo. Se il browser è già istallato nel vostro Mac potete verificare se è aggiornato aprendo il menu “Firefox”, selezionando “Informazioni su Firefox”: verranno ricercati e installati gli aggiornamenti disponibili.

Tutti gli articoli su Firefox di Macitynet sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Torna l’ iPhone 11 Pro ribassato a 999 €: sconto mai visto

Sconto boom: iPhone 11 Pro Max e iPhone 11 Pro a 999 euro

Arriva la migliore promozione Amazon: iPhone 11 Pro Max 64 Gb: solo 999 euro invece che 1289€.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,363FansMi piace
94,739FollowerSegui