fbpx
Home Hi-Tech Android World Giappone, anche NTT DoCoMo sviluppa il suo Siri per Android

Giappone, anche NTT DoCoMo sviluppa il suo Siri per Android

La Siri-mania ha ormai contagiato tutti, specialmente coloro che non hanno la possibilità di utilizzare l’assistente personale della Mela. Succede così che in Giappone NTT DoCoMo, l’unico operatore mobile locale che non vende iPhone, presenti la sua risposta a Siri, Shabette Concier, un assistente personale sviluppato per tutti i suoi clienti.

Il software sarà disponibile sui cellulari Android 2.2 e superiori a partire dal 1 Marzo 2012 e consentirà l’accesso a servizi come ricette, trasporti pubblici, meteo, mappe e tutti i servizi integrati nel proprio cellulare, offrendo più o meno funzionalità simili a Siri, sebbene dai primi commenti online sembri meno integrato. Negli scorsi mesi è circolata l’indiscrezione che l’operatore, una realtà che ha un laboratorio di ricerca e sviluppo incredibilmente avanzato su cui sono investiti ogni anno centinaia di miliardi di Yen, stesse lavorando con Nintendo per lo sviluppo di un software di riconoscimento vocale, con elaborazione dei dati direttamente sulla nuvola, e questo potrebbe esserne un antipasto.

Così come Siri, Shabette Concier si appoggia a numerosi servizi online, come Wikipedia o altri siti di riferimento tipicamente giapponesi, Guru Navi per i ristoranti e Cookpad per le ricette. Le alternative a Siri iniziano ad esserci e aumentano sempre più con il passare del tempo, soprattutto nell’attesa che il software venga rilasciato in altre lingue, italiano incluso.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,209FollowerSegui