Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Il Wallet di iPhone e Apple Watch apre le porte degli Hotel Hyatt

Il Wallet di iPhone e Apple Watch apre le porte degli Hotel Hyatt

Pubblicità

Hyatt Hotels Corporation – la multinazionale che opera nel settore dell’intrattenimento e in particolare della gestione di hotel e resort – ha annunciato il supporto per le chiavi digitali nell’app Wallet di iPhone e Apple Watch, funzione che consente di aprire la porta di una camera d’albergo con un semplice tap sul proprio iPhone o Apple Watch, usando le chiavi archiviate in Wallet.

I primi sei hotel hotel della multinazionale che supportano le chiavi nel Wallet di iOS e watchOS sono statunitensi: Andaz Maui a Wailea Resort, Hyatt Centric Key West Resort & Spa, Hyatt House Chicago/West Loop-Fulton Market, Hyatt House Dallas/Richardson, Hyatt Place Fremont/Silicon Valley e Hyatt Regency Long Beach.

Hyatt spiega che i clienti possono sfruttare Apple Wallet da iPhone o Apple Watch per aprire le loro camere e spazi comuni normalmente protetti da tessere magnetiche quali: palestre, piscine e ascensori. Non c’è bisogno di avviare app o tirare fuori dal tasca la tradizionale tessera fornita ai clienti negli hotel: basta avvicinare l’iPhone o l’Apple Watch alla serratura.

GLi hotel Hyatt supportano le chiavi chiavi digitali nell’app Wallet di iPhone e Apple Watch

La chiave può essere abbinata la prima volta dall’app World of Hyatt dopo avere completato una prenotazione. Una volta inserita nel Wallet, la chiave tiene conto del momento del check-in e check-out. Dopo che l’ospite si è registrato e la stanza è pronta, la chiave viene attivata automaticamente, indicando anche la stanza assegnata.

Se l’ospite decide di cambiare stanza o estendere la durata del soggiorno, la chiave elettronica viene aggiornata automaticamente, senza bisogno di passare per la reception. Attivando la modalità Express Mode non è neanche necessario sbloccare i dispositivi e anche se l’iPhone è scarico è possibile sbloccare la stanza fino a cinque ore. Sugli iPhone più recenti basta premere il tasto laterale (o il tasto Home, su iPhone SE di seconda generazione): viene mostrata l’icona della batteria scarica, insieme al testo che indica che le carte rapide o le chiavi elettroniche sono disponibili per l’utilizzo. Premendo il tasto laterale (o il tasto Home, su iPhone SE di seconda generazione), viene mostrata l’icona della batteria scarica, insieme al testo che indica che le carte rapide o le chiavi sono disponibili per l’utilizzo. Questa funzionalità non è disponibile in seguito a uno spegnimento volontario da parte dell’utente.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità