Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Office / Gestionali » Google Drive migliora i filtri di ricerca per gli utenti Workspace

Google Drive migliora i filtri di ricerca per gli utenti Workspace

I filtri di Google Drive migliorati, progettati per facilitare la ricerca dei file, sono in fase di distribuzione per tutti gli utenti Workspace.

Lo ha riferito The Verge, che ricorda come la nuova funzionalità è arrivata per la prima volta in versione beta alla fine dello scorso anno, consentendo di filtrare i risultati per tipo di file, data di modifica, posizione, persone coinvolte e altri parametri.

Usare la nuova funzione è abbastanza facile. Quando si esegue una ricerca normale su Google Drive, l’utente vedrà un elenco di sei filtri con menu a discesa: Posizione, Tipo di file, Persone, Ultima modifica, Solo titolo e Da fare. Facendo clic o toccando uno di questi, i risultati della ricerca verranno filtrati di conseguenza.

Google Drive offriva già un modo per filtrare i file, ma nascondeva questa funzione dietro un sottomenu sull’icona più a destra presente sulla barra di ricerca, quindi molti utenti probabilmente non erano neppure a conoscenza della sua esistenza.

Ed allora, i nuovi filtri di Google Drive risultano essere un gradito miglioramento dell’esperienza dell’interfaccia utente, piuttosto che una funzionalità completamente nuova.

Negli scorsi giorni Google ha rilasciato la prima versione Developer Preview di Android 13. In questo articolo spieghiamo come attivare e usare Google Chat su web e mobile.


Google Workspace Essentials Starter è disponibile a livello globale: da qui è possibile iscriversi. Negli scorsi giorni Google ha annunciato il rinnovo di Gmail sia per grafica e look che per integrazione. Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google si parte da qui.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità