Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Software » Google Lens risolverà i problemi di matematica con una foto

Google Lens risolverà i problemi di matematica con una foto

Dopo il riconoscimento della scrittura a mano libera, Google offre agli studenti e ai genitori alcuni strumenti utili per rendere un po’ più facile lo studio da casa. A maggio, ha lanciato una funzione di realtà aumentata all’interno di Search che consentiva di visualizzare modelli anatomici 3D e strutture cellulari. Presto, il gigante della tecnologia aiuterà a risolvere i problemi di matematica semplicemente scattandone una foto con Google Lens.

Il colosso di Mountain View sta utilizzando la tecnologia dell’app di apprendimento mobile Socratic, acquisita lo scorso anno, per potenziare l’imminente funzione Lens. Quando disponibile, tutto ciò che si dovrà fare è scattare una foto del documento su cui è presente il problema per ottenere un rapido accesso a guide passo passo su come risolverlo.

L’idea è di facilitare la ricerca di concetti matematici che potrebbero far bloccare lo studente, così da permetterne la comprensione e, successivamente, di risolverli. Google non ha esplicitato quando sarà lanciata la funzione Lens, ma Socratic stesso è disponibile come app standalone per iOS e Android.

Google Lens permetterà di risolvere i problemi di matematica con una foto

Inoltre, Google ha anche annunciato che la ricerca per immagini supporta adesso quasi 100 oggetti 3D relativi a STEM che è possibile esplorare. Se ad esempio si cerca “Modello meccanico quantistico”, l’utente sarà in grado di osservare un modello di atomo 3D sovrapposto all’ambiente circostante. La funzione Google Lens è inclusa nell’app raccoglitore Google che si scarica gratis da questa pagina di App Store per iPhone e iPad.

Jennifer Holland, Director of Program Management for Education di Google, ha anche evidenziato altri strumenti che possono aiutare gli studenti che hanno bisogno di rimanere a casa a causa della pandemia. Ha accennato a “Read Along”, che potrebbe avvicinare alla lettura i bambini, le didascalie dal vivo di Google Meet e una funzione di altoparlante intelligente chiamata Family Bell che può avvisare gli utenti quando è ora di iniziare un corso online e quando è ora di fare una pausa.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google e Android si parte dai rispettivi collegamenti, invece per tutti gli articoli dedicati a iPhone rimandiamo alla sezione dedicata del nostro sito.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità