Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Google licenzia centinaia di dipendenti in tutte le divisioni

Google licenzia centinaia di dipendenti in tutte le divisioni

Google licenzia “diverse centinaia” di dipendenti in più divisioni, avviando una nuova fase di restrizioni, secondo quanto riportato da The New York Times, 9to5Mac, Semafor e altre fonti dagli Stati Uniti. Le divisioni interessate includono hardware (Pixel, Nest e Fitbit), ingegneria di base e anche l’assistente Google Assistant.

I tagli – che sembrano essere almeno 600, potrebbero essere anche di più e sono già effettivi. I dipendenti interessati sarebbero già stati informati. “Stiamo investendo in modo responsabile nelle principali priorità della nostra azienda e nelle significative opportunità future”, ha dichiarato un portavoce di Google al NYT in una nota ufficiale:

Alcuni team stanno continuando a effettuare questo tipo di cambiamenti organizzativi, che includono l’eliminazione di alcuni ruoli a livello globale

Come parte di questi tagli, si dice che Google stia riorganizzando le divisioni Pixel, Nest e Fitbit, e i co-fondatori di Fitbit James Park, Eric Friedman e altri leader starebbero lasciando l’azienda.

Google ha presentato Pixel 8 e Pixel 8 Pro- Google licenzia centinaia di dipendenti in tutte le divisioni

A quanto pare d’ora in poi il colosso di Mountain View avrà un unico team responsabile dell’ingegneria hardware in tutte e tre le divisioni:

Abbiamo dovuto prendere alcune decisioni difficili riguardo all’impiego continuativo di alcuni dipendenti di Google e siamo spiacenti di informarvi che il vostro posto di lavoro è stato eliminato

Questa la comunicazione dell’azienda ad alcuni dipendenti della divisione di ingegneria di base, secondo una nota vista dal NYT. L’azienda ha rifiutato di rispondere a The Verge quando gli è stato chiesto se ha ridotto il numero di dipendenti in altre divisioni, quindi al momento il numero totale di licenziamenti non è chiaro.

Recensione Fitbit Sense 2, lo smartwatch di Fitbit evolve, ma solo in parte

Google licenzia a inizio anno

Lo scorso anno Google ha effettuato alcuni dei più grandi tagli di personale mai realizzati, licenziando circa 12.000 persone a gennaio. Alla fine dell’anno scorso, l’azienda impiegava 182.381 persone e ne contava 118.899 all’inizio del 2020, poco prima della pandemia COVID-19.

Altri tagli importanti si sono verificati in grandi aziende come Meta, Alphabet, Microsoft, Spotify e Amazon, ma anche in aziende piccole, medie e start-up. Tutte le notizie di macitynet che parlano di Google sono disponibili da questa pagina, quelle dedicate a Finanza e Mercato si trovano a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità