fbpx
Home Hi-Tech Android World Google Maps permetterà di caricare foto e strade mancanti

Google Maps permetterà di caricare foto e strade mancanti

Le applicazioni dedicate alle mappe sono, per chi scrive, uno dei pochi motivi per cui vale la pena avere uno smartphone sempre in tasca, e Google sta rendendo il suo Maps un servizio ancor più difficile da battere, grazie a tre nuovi strumenti che puntano a perfezionare e migliorarne sia l’aspetto cartografico che la qualità dei contenuti correlati ai punti di interesse

«Con tutti i cambiamenti che il nostro mondo ha affrontato nell’ultimo anno, le persone si affidano più che mai a questi strumenti per sapere se ad esempio un ristorante o un negozio di alimentari nelle vicinanze è aperto oppure no» scrive Google nel post sul blog che annuncia le novità. «Per assicurarci che la tua mappa rifletta il mondo reale, abbiamo deciso di permettere a chiunque disponga di un account Google di contribuire con la propria conoscenza locale al miglioramento delle nostre mappe».

google maps punti interesse

Con il primo strumento, che sarà disponibile nel corso del prossimo mese ai soli utenti degli Stati Uniti che utilizzano un dispositivo Android, sarà possibile contribuire all’aggiornamento di 100.000 aziende attraverso il pannello denominato “Contribuisci” visibile nell’app. Oltre a poter lasciare valutazioni e recensioni, gli utenti potranno confermare e aggiornare le informazioni sulle strutture, come ad esempio gli orari di apertura e chiusura di negozi e attività commerciali.

Il secondo strumento in arrivo in Google Maps è invece dedicato all’aggiornamento visivo dei punti di interesse. Sarà possibile usarlo per caricare fotografie di un luogo accompagnandole a una breve descrizione testuale, mostrando così agli utenti che usano l’app che, ad esempio, un determinato ristorante mette a disposizione un tavolino all’aperto, oppure che è appena cambiata la sua facciata. Questo senza dover lasciare recensioni o aggiungere stelle al servizio, rendendo tutto il processo di aggiornamento molto più rapido. Le immagini saranno poi raccolte all’interno della scheda “Aggiornamenti” che accompagna la ricerca di un determinato luogo tramite l’app.

Il terzo e ultimo strumento in arrivo su Google Maps permetterà a chiunque di segnalare modifiche alle mappe tramite l’applicazione desktop. Si potranno aagiungere strade mancanti cliccando sul pulsante “Modifica” visibile nella barra laterale e quindi tracciando le linee sulla mappa. Oltre a questo gli utenti potranno segnalare il senso di direzione di una strada, riallineare o eliminare strade errate, nonché rinominarle qualora le informazioni non dovessero essere corrette.

Ovviamente questi aggiornamenti non verranno applicati istantaneamente: Google ne verificherà prima la veridicità per evitare che chiunque possa aggiungere deliberatamente informazioni inesatte. Come dicevamo si parte dagli USA, ma nei prossimi mesi l’accesso al terzo strumento dovrebbe essere esteso in 80 paesi, Italia compresa.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 512 GB su Amazon a 1279 Euro

Il modello di MacBook Air M1 con disco più grande da 512 GB è in offerta su Amazon. A 1.279 €.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,215FollowerSegui